Chiudere
Login
Inserisci i dati di login

o Registrati

Hai dimenticato la password?

Skip to main content

Chris BurnsUn fuoco di fila di domande fatte a tre personalità con opinioni e punti di vista divergenti. Un dibattito che va dritto al cuore del problema, incentrato sul maggiore evento d'attualità della settimana.   Il dibattito sarà presentato da Chris Burns e gli ospiti si troveranno in tre diversi paesi europei. Ogni ospite risponderà a tre domande.   Attraverso il confronto e il contrasto delle opinioni, The Network offrirà così una panoramica completa dell'evento, consentendo ai telespettatori di formarsi un parere.

Indipendenza SI o NO? La Scozia potrebbe trascinare i movimenti separatisti europei

11/09 11:33 CET

Per saperne di più...

Le precedenti edizioni

  1. 18/04/2013Austerità, privatizzazioni, i nuovi corsi online: le sfide dell’istruzione universitaria europea
  2. 04/04/2013Banche, l’Unione Europea limita i bonus, quali effetti?
  3. 22/03/2013Le polemiche sui finanziamenti ad alcuni partiti europei
  4. 06/03/2013La politica agricola comune: sì o no?
  5. 28/02/2013Il futuro politico dell’Italia spaventa i paesi dell’Eurozona
  6. 20/02/2013L’Italia verso il dopo Monti con l’incognita del voto di protesta
  7. 13/02/2013Alla ricerca del prossimo Papa
  8. 07/02/2013Enigma Merkel, tutte le sfide della “donna forte d’Europa”
  9. 24/01/2013Mali: un pantano o una Afrighanistan?
  10. 16/01/2013Matrimoni gay: favorevoli e contrari
  11. 13/12/2012Pesca e sovrappesca: i fondi UE distruggono mari e posti di lavoro?
  12. 23/11/2012Il Regno Unito a un bivio: restare o meno nell’Ue?
  13. 09/11/2012Il futuro di Usa e Ue con Obama
  14. 01/11/2012Autonomia regionale e indipendenza: vantaggi o caos?
  15. 17/10/2012Il ‘Fattore Europa’ nelle presidenziali Usa
  16. 03/10/2012Quale futuro per le relazioni tra Cina e UE?
  17. 28/09/2012Europarlamento, tempo per una sede unica?
  18. 05/09/2012La crisi del settore auto. Catastrofe od opportunità?
  19. 26/07/2012Crisi dell’euro: quali soluzioni
  20. 19/07/2012Olimpiadi di Londra: opportunità o fallimento economico?
  21. 05/07/2012Lo scambio di quote di emissioni nel settore aereo
  22. 25/06/2012Rabbia e populismo rischiano di far crollare l’Europa?
  23. 06/06/2012La Grecia nell’euro anche senza austerità?
  24. 24/05/2012La cultura comune europea come possibile arma anticrisi
  25. 09/05/2012Le ripercussioni in Europa della politica di Hollande
  26. 03/05/2012Francia: le questioni in gioco nel duello Sarkozy-Hollande
  27. 19/04/2012L’estremismo religioso in Europa
  28. 21/03/2012Quali sono le vere intenzioni di Teheran sul nucleare?
  29. 08/03/2012Le guerre per l’acqua: una spada di Damocle
  30. 23/02/2012Russia, gli scenari di una terza presidenza Putin
  31. 09/02/2012Siria, un massacro da fermare
  32. 26/01/2012Tra Tobin Tax e austerità, le ricette della crisi
  33. 20/01/2012La Generazione Y vuole cambiare, adesso.
  34. 05/01/2012Il sistema pensionistico europeo è destinato a un crollo?
  35. 22/12/2011Il vertice di Durban: un successo o un fallimento?
  36. 08/12/2011La sicurezza dei giocattoli è garantita?
  37. 25/11/2011Cipro, la corsa al gas e le tensioni con la Turchia
  38. 10/11/2011Spagna al voto. Le politiche di austerità rischiano di soffocare la crescita
  39. 28/10/2011L’ Europa tra i banchi fa discutere
  40. 14/10/2011La terapia dell’austerità in Grecia sta uccidendo il paziente?
  41. 29/09/2011Libero scambio: per l’Europa una rischiosa opportunità
  42. 15/09/2011L’ONU deve riconoscere lo stato palestinese?
  43. 21/07/2011L’Afghanistan è pronto a gestire la propria sicurezza?
  44. 07/07/2011Turismo sessuale e prostituzione infantile
  45. 23/06/2011La sicurezza alimentare
  46. 09/06/2011La Turchia riuscirà a entrare nell’Unione Europea?
  47. 26/05/2011Download: la fine dell’industria cinematografica?
  48. 12/05/2011Croazia e Balcani verso l’Europa. Prospettive e timori
  49. 28/04/2011Il trattato di Schengen è davvero in pericolo?
  50. 15/04/2011L’Europa e la crisi finanziaria. Rischio implosione?
  51. 31/03/2011Il processo a Berlusconi e il futuro dell’Italia