EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Manu Chao, in arrivo il primo album dopo 17 anni di attesa

La leggenda della musica franco-spagnola Manu Chao
La leggenda della musica franco-spagnola Manu Chao Diritti d'autore Radio Bemba/Because Music
Diritti d'autore Radio Bemba/Because Music
Di David Mouriquand
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

È passato un bel po' di tempo, ma finalmente è tornato. I fan attendono con entusiasmo "Viva Tu", il primo album di Manu Chao dopo quasi due decenni

PUBBLICITÀ

Il cantante franco-spagnolo Manu Chao ha annunciato l'uscita di un nuovo album, "Viva Tu", prevista per il mese di settembre, a 17 anni di distanza dal suo ultimo lavoro in studio. Il musicista 63enne ha annunciato il ritorno attraverso il suo sito web, un mese dopo aver pubblicato il primo singolo, anch'esso intitolato "Viva Tu".

Ieri, mercoledì 26 giugno, ha pubblicato anche un secondo brano, "Sao Paulo Motoboy": un inno ai ciclo e moto-fattorini della megalopoli brasiliana "che ogni giorno rischiano la vita su due ruote nella città". L'imminente nuovo album sarà "ispirato ai suoi viaggi e alla vita quotidiana delle persone", con canzoni in spagnolo, francese, portoghese e inglese, con la collaborazione di Willie Nelson per il brano "Heaven's Bad Day" e della cantante francese Laeti per "Tu Te Vas".

La copertina di "Viva Tu", nuovo album di Manu Chao
La copertina di "Viva Tu", nuovo album di Manu ChaoRadio Bemba/Because Music

Come nei suoi dischi precedenti, il progetto affronterà questioni globali, temi vicini e cari all'artista, noto per il suo schietto attivismo politico e per il suo impegno in questioni di attualità.

Manu Chao non solo canta in più lingue, ma pratica la musica come una sorta di attivismo umanistico globale, esprimendo solidarietà oltre i confini con testi sull'immigrazione, l'anticapitalismo, l'antifascismo, la droga e l'amore.

La notizia di un nuovo album è molto importante, non solo perché a Euronews Cultura siamo grandi fan di Manu Chao, ma anche perché l'artista ha pubblicato solo quattro album in studio. Il suo debutto, "Clandestino", risale al 1998 e ha riscosso un successo mondiale.

In precedenza, nel 1987, aveva fondato il gruppo punk rock-folk-flamenco-reggae Mano Negra, ottenendo un notevole successo, soprattutto in Europa, con canzoni di successo come "Pas assez de toi", "King of Bongo" e "Out of Time Man".

La sua prima fatica da solista, dopo lo scioglimento del gruppo nel 1995, lo ha reso una star mondiale. Il disco è un'affascinante e vivace miscela di reggae, rock, raï e samba, che ha ottenuto molti apprezzamenti dalla critica e dalla radio, con hit come "Clandestino", "Bongo Bong" e "Desaparecido", cantate in spagnolo, inglese, francese e catalano.

L'album è stato inserito al numero 469 nella lista dei 500 migliori album di tutti i tempi stilata da Rolling Stone nel 2020. Nel 2001 è stato seguito da "Próxima Estación: Esperanza", un'altrettanto eccitante miscellanea multiculturale di influenze e stili che includeva folk spagnolo e latinoamericano, ritmi africani e molto reggae.

Il singolo principale, "Me Gustas Tú", cantato sia in spagnolo che in francese per riflettere meglio la sua doppia identità attraverso una canzone ingenuamente romantica che parla di confusione e perdita, è stato un successo immediato. Solo questo brano ha superato i 341 milioni di visualizzazioni su YouTube. Il suo secondo lavoro gli è valso una nomination ai Grammy e un posto nella nostra lista dei migliori album europei del XXI secolo.

"Radio Bemba Sound System" del 2002 era un album live, seguito dal sottovalutato concept LP "Sibérie m'était contéee" del 2004 - il suo primo album esclusivamente in lingua francese che brilla per i suoi giochi di parole e per la narrazione della vita a Parigi.

La canzone "Petite blonde du Boulevard Brune" è forse uno dei suoi brani più belli e meno apprezzati.

Il suo ultimo album è stato "La Radiolina" nel 2007 e, dopo aver venduto milioni di copie dei suoi dischi, ha intrapreso una carriera sottotraccia, continuando a esibirsi ai quattro angoli del mondo con la sua live band Radio Bemba.

Ecco la tracklist del nuovo LP "Viva Tu":

  1. Vecinos En El Mar
  2. La Couleur du Temps
  3. Fiume Perché
  4. Viva Tu
  5. Il brutto giorno del cielo (feat. Willie Nelson)
  6. Tu Te Vas (feat. Laeti)
  7. Coração No Mar
  8. Cuatro Calles
  9. La Colilla
  10. San Paolo Motoboy
  11. Tom e Lola
  12. Notte solitaria
  13. Tantas Tierra

"Viva Tu" esce il 20 settembre. È già uno degli album più attesi della seconda metà del 2024. Manu Chao è attualmente impegnato in un tour mondiale che prevede tappe in Spagna, Italia e Francia fino a settembre.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

'Reggaeton Be Gone': la macchina fatta in casa mette a tacere la musica dei vicini grazie all'AI

Musica: a 40 anni dalla morte di Marvin Gaye la scoperta di decine di brani inediti

Ue, maxi multa ad Apple per violazione della concorrenza su app di musica