EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Serbia: attacco con una balestra all'ambasciata di Israele, aggressore ucciso

Agenti di polizia in Serbia
Agenti di polizia in Serbia Diritti d'autore Armin Durgut/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Armin Durgut/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Un uomo è stato ucciso dopo che ha aggredito un agente davanti all'ambasciata di Israele a Belgrado, in Serbia. Non è chiaro ancora il motivo dell'attacco. L'agente ha risposto all'aggressione dopo essere stato ferito al collo con una freccia

PUBBLICITÀ

Un uomo ha ferito con una balestra un agente di polizia serbo che sorvegliava l'ambasciata israeliana a Belgrado, in Serbia. Lo ha confermato il ministro dell'Interno Ivica Dačić. L'agente ha risposto sparando all'aggressore e lo ha ucciso.

Dačić ha detto che l'aggressore ha colpito con una freccia l'agente, colpendolo al collo e ha aggiunto che l'agente ha "usato un'arma per autodifesa per sparare all'aggressore, che è morto a causa delle ferite riportate".

Il poliziotto era cosciente quando è stato trasportato al principale ospedale di emergenza di Belgrado, dove verrà eseguita un'operazione per rimuovere la freccia dal collo. "Si sta indagando su tutte le circostanze dell'attacco e sui possibili moventi", ha detto il ministro.

Più tardi Dačić ha fatto sapere che l'attentatore era il 25enne di Milos Zujovic, con il nome religioso di Salahudin. Il ministro dell'Interno serbo ha aggiunto che si tratta di un convertito all'estremismo islamico originario di Mladenovac, cittadina a sud di Belgrado, e che viveva a Novi Pazar, la città del sudovest della Serbia capoluogo del Sangiaccaro, regione a maggioranza di popolazione musulmana.

"Oggi c'è stato un tentativo di attacco terroristico nelle vicinanze dell'ambasciata israeliana a Belgrado", ha detto un portavoce del ministero degli Esteri israeliano e ha aggiunto che l'ambasciata è chiusa e che nessun dipendente dell'ambasciata è rimasto ferito nell'attentato.

La Serbia ha mantenuto strette relazioni con Israele nonostante il suo intervento armato a Gaza.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La polizia serba ha chiuso un festival che promuove lo scambio culturale con il Kosovo

Accordo tra Serbia e Kosovo in stallo, Borrell: "Nessun progresso"

Caldo estremo in Centro Italia, Croazia e Spagna: persiste il maltempo in Lombardia