EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Fallito il tentato golpe in Bolivia, arrestati due ufficiali dell'esercito

L'ex comandante boliviano Zuñiga
L'ex comandante boliviano Zuñiga Diritti d'autore Juan Karita/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Juan Karita/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'ex comandante dell'esercito boliviano Zuñiga. avrebbe organizzato un tentato colpo di Stato. Circa cento militari avrebbero provato a fare irruzione nella sede del governo. Arrestati due ufficiali

PUBBLICITÀ

Un carro armato ha sfondato le porte della sede del governo boliviano a La Paz mercoledì e ha fatto irruzione all'interno dopo che l'ex comandante generale dell'esercito boliviano, Juan José Zuñiga, ha minacciato di assumere il controllo dell'esecutivo.

Il presidente boliviano Luis Arce ha fatto sapere che un dispiegamento "irregolare" di truppe era in corso nella capitale boliviana, sollevando il timore di un possibile colpo di Stato.

Le immagini della televisione locale hanno mostrato in diretta lo scontro tra veicoli armati. Blindati hanno sfondato le porte del palazzo del governo boliviano mercoledì, mentre un alto funzionario del governo metteva in guardia da un tentativo di colpo di stato e il presidente Luis Arce affermava che nella capitale era in corso un dispiegamento "irregolare" di truppe.

Arce ha chiesto "rispetto per la democrazia" in un messaggio sul suo account X, mentre la televisione boliviana ha mostrato due carri armati e diversi militari davanti al palazzo del governo.

Il comandante generale dell'esercito Juan José Zúñiga, presente nella stessa piazza, ha confermato che c'è stato un movimento di soldati in uniforme e ha dichiarato: "Siamo sconvolti dall'affronto, quando è troppo è troppo". Senza fornire ulteriori dettagli, ha parlato su un canale televisivo locale di "attacchi alla democrazia".

Il tentato colpo di Stato a La Paz
Il tentato colpo di Stato a La PazJuan Karita/Copyright 2024 The AP. All rights reserved

Anche l'ex presidente boliviano Evo Morales, in un messaggio su X, ha denunciato il movimento dei militari in piazza Murillo, di fronte al palazzo, definendolo un golpe "in divenire".

La polizia militare davanti al Palazzo presidenziale in Plaza Murillo, a La Paz, in Bolivia
La polizia militare davanti al Palazzo presidenziale in Plaza Murillo, a La Paz, in BoliviaJuan Karita/Copyright 2024 The AP. All rights reserved

Nel frattempo, il ministro della Presidenza della Bolivia, María Nela Prada, ha descritto l'ingresso dei carri armati nella capitale come un tentativo di colpo di Stato e ha invitato i boliviani a "difendere la democrazia".

"L'obiettivo di Zuniga era prendere il comando del nostro Paese, diventare comandante generale delle Forze Armate", ha detto il ministro dell'Interno boliviano, Eduardo del Castillo. Anche il destituito comandante della Marina il vice ammiraglio Juan Arnez avrebbe collaborato nel tentato golpe.

L'Ue condanna il tentato golpe in Bolivia

L'alto rappresentante dell'Ue per la politica estera, Josep Borrell, ha reagito alle notizie di mercoledì, dichiarando in una pubblicazione su X che l'Unione europea "condanna qualsiasi tentativo di rompere l'ordine costituzionale in Bolivia e di rovesciare i governi democraticamente eletti, ed esprime la sua solidarietà al governo e al popolo boliviano".

Publicación de Borrell en X.

Anche il primo ministro spagnolo Pedro Sánchez ha chiesto "rispetto per la democrazia" in un messaggio pubblicato su X.

Publicación de Pedro Sánchez en X.

Arrestati due ufficiali che si presume abbiano guidato il tentativo di golpe

Nel corso della giornata le autorità boliviane hanno fatto sapere di aver arrestato due ufficiali dell'esercito, che si presume essere stati le "menti" del tentato colpo di Stato. Secondo il governo di La Paz, il golpe è fallito poiché i militari non hanno ricevuto appoggio nella loro azione né dall'opposizione politica al governo di Arce, né da parte della popolazione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

In Bolivia spopola l'antica architettura Cholet (con un tocco pop)

Barcellona: trattenuta nave da crociera con 1.500 passeggeri, 69 boliviani con visti Schengen falsi

La Corte internazionale di giustizia mette d'accordo Cile e Bolivia