EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Gaza: Israele bombarda una tendopoli: almeno 25 i morti

I danni provocati dall'attacco alla tendopoli
I danni provocati dall'attacco alla tendopoli Diritti d'autore Jehad Alshrafi/Copyright 2024 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Jehad Alshrafi/Copyright 2024 The AP. All rights reserved.
Di Andrea Barolini
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

L'esercito di Tel Aviv ha bombardato una tendopoli sulla costa della Striscia di Gaza. Numerose le vittime e i feriti

PUBBLICITÀ

Le forze aeree israeliane hanno bombardato venerdì le tendopoli allestite per i rifugiati palestinesi a nord di Rafah, uccidendo almeno 25 persone e ferendone altre 50, secondo quanto riferito dal ministero della Salute di Gaza e dagli operatori umanitari. Si tratta dell'ennesimo attacco effettuato dall'esercito di Tel Aviv su questo genere di strutture, nelle vicinanze di Muwasi, aerea rurale sulla costa mediterranea che negli ultimi mesi si è via via riempita di civili in fuga dalle bombe.

Per l'Onu nella Striscia di Gaza non ci sono luoghi sicuri

I luoghi degli attacchi sono situati appena al di fuori di una zona definita "sicura" da Israele, ma le Nazioni Unite continuano a ripetere che nella Striscia di Gaza non esistono luoghi nei quali potersi mettere al riparo. Da parte sua, l'esercito della nazione ebraica - esattamente come accaduto nei casi precedenti - ha dichiarato di aver avviato delle indagini.

Nel frattempo, la situazione umanitaria a Gaza continua ad essere catastrofica. La stessa Onu spiega che chi si è rifugiato nelle tendopoli non ha né acqua, né cibo, né forniture mediche adeguate. La notizia dell'attacco arriva inoltre ad un mese di distanza da quello che aveva dilaniato un campo di sfollati nella porzione meridionale della Striscia, uccidendo decine di persone e suscitando numerose reazioni sdegnate nella comunità internazionale.

Più di 37mila le vittime tra i palestinesi dall'inizio del conflitto

Secondo Israele, che deve difendersi di fronte alla Corte internazionale di giustizia dall'accusa di genocidio, gli attacchi sono tuttavia finalizzati a colpire militanti di Hamas, che si nasconderebbero tra i civili per non essere uccisi. Finora la guerra nella Striscia di Gaza ha provocato più di 37mila vittime.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, in 100mila protestano a Gerusalemme contro Netanyahu: chiedono elezioni e rilascio ostaggi

Gaza, Netanyahu contro le "pause tattiche" decise dall'Idf per consentire l'ingresso degli aiuti

Guerra a Gaza: colloqui in stallo, "catastrofe igienico-sanitaria"