EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Ancora incendi in Grecia: arrivano i pompieri romeni

Ancora incendi in Grecia: arrivano i pompieri romeni
Diritti d'autore Πυροσβεστικό Σώμα Ρουμανίας
Diritti d'autore Πυροσβεστικό Σώμα Ρουμανίας
Di Michalis Arampatzoglou - Edizione italiana: Cristiano Tassinari
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Purtroppo non si placa la furia del fuoco e degli incendi, in Grecia, anche se fortunatamente di minore intensità rispetto alle settimane scorse. In soccorso è arrivata anche una Brigata di Vigili del Fuoco dalla Romania, nell'ambito del meccanico di protezione civile dell'Unione europea

PUBBLICITÀ

L'unione fa la forza.

Vigili del Fuoco greci e romeni cercano, fianco a fianco, di spegnere il fuoco in un'abitazione a Villia, nella regione dell'Attica, vicino ad Atene.

Anche troppe vivide, purtroppo, le immagini simili che abbiamo visto durante i recenti catastrofici incendi che hanno colpito la Grecia.

In totale, più di 120.000 ettari sono diventati cenere in tutta la Grecia.

Anche i residenti di questa zona dell'Attica sono disperati, ma sono grati non solo ai pompieri greci, ma anche a quelli romeni, che sono intervenuti e sono stati al loro fianco in questo momento difficile e hanno salvato vite e proprietà.

Catalin Samsodan, della Brigata dei Vigili del Fuoco della Romania, racconta:
"Quando siamo arrivati sull'incendio, la gente del posto è venuta da noi e ci ha ringraziato molto per gli sforzi che abbiamo fatto per spegnere il fuoco, ci hanno persino abbracciato. Abbiamo sentire dire grazie nella nostra lingua, una cosa molto gratificante per noi, che ci rende ancora piu forti, per lavorare insieme ai colleghi greci per tenere sotto controllo la situazione".

Euronews
"E' stato bello sentirsi dire grazie".Euronews

L'incendio nella zona è stato, per fortuna, ridotto ai minimi termini, riducendone la portata. Tuttavia, i Vigili del Fuoco stanno ancora operando per evitare il pericolo di nuovi focolai.

Vasileios Bikas è Maggiore dei Vigili del Fuoco greci:
"Distribuiamo i settori di responsabilità per ogni unità. Sia che si tratti di un incendio, sia che si tratti di prevenzione e controllo, noi siamo sempre in prima linea".

Euronews
"Siamo sempre in prima linea".Euronews

Gli incendi boschivi che hanno colpito la Grecia nelle ultime tre estati sono stati senza precedenti. Ma l'aiuto europeo, in termini economici e di mezzi, non è mai mancato.

Euronews
Il nostro inviato nella zona dell'incendio.Euronews

Come spiega Michalis Arampatzoglou, l'inviato di Euronews:
"Il meccanismo di protezione civile dell'Ue ha mobilitato oltre 1.000 Vigili del Fuoco da 11 Stati membri, 236 veicoli, 9 aerei ed elicotteri antincendio.
Durante l'estate 2021 è stata la più grande risposta dell'Unione europea in un'emergenza del genere in un Paese membro.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Grecia, inondazioni in diverse aree (specie nell'isola di Evia)

Grecia, ancora fiamme. Da Atene una richiesta internazionale d'aiuto

Cosa rimane dell'isola di Eubea in Grecia dopo 6 giorni di fuoco