EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Dall'Unicum alla grappa di rapa: dove degustare i liquori locali unici

Grappa locale nelle Alpi austriache
Grappa locale nelle Alpi austriache Diritti d'autore Canva
Diritti d'autore Canva
Di Angela Symons
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Dal Cognac francese all'Unicum ungherese, ecco dove trovare le migliori distillerie d'Europa

PUBBLICITÀ

Tutti sanno che la Francia è ricca di vigneti mentre il Portogallo è il luogo dove provare il porto e Madeira è la patria del suo omonimo vino fortificato.

Ma l'abbondanza di liquori locali in Europa merita la stessa attenzione. Dal Cognac francese all'assenzio svizzero, sono diverse le bevande famose da sorseggiare. Senza contare che il turismo degli alcolici è in crescita.

Se siete alla ricerca di una pausa alcolica diversa dai classici aperitivi con vino o birra, ecco alcune delle migliori distillerie locali da visitare in tutto il continente.

Sorseggiare rum alle Destilerías Arehucas a Gran Canaria

Il rum è una classico liquore delle isole caraibiche come Barbados e Giamaica, ma non c'è bisogno di fare così tanti km per trovarne uno di qualità. 

Basta andare a Las Palmas, nelle Isole Canarie, dove Destilerías Arehucas coltiva la propria canna da zucchero dal 1884. Oggi la distilleria offre visite guidate e degustazioni che insegnano come viene prodotto l'alcol puro.

Basta fermarsi  nella più antica "bodega" per la produzione di rum d'Europa per notare che da qui sono passati attori, cantanti e stelle dello sport, che hanno lasciato i loro autografi su apposite botti.

Le visite durano circa 50 minuti e costano 7 euro.

Il sentiero dell'assenzio in Svizzera

Canva
Switzerland's Absinthe Trail is dotted with distilleries.Canva

Questa particolare acquavite verde è diffusa in tutta Europa, ma non c'è posto migliore per provare l'assenzio che il suo luogo d'origine: la Svizzera.

Il Sentiero dell'assenzio del Paese è costellato di distillerie, ristoranti e musei dedicati all'acquavite di assenzio. Il percorso di 40 km si può percorrere in treno da Neuchâtel o in bicicletta, se siete dei bevitori moderati.

Il percorso attraversa Couvet, dove l'acquavite è nata, e può essere degustata presso la distilleria Artemisia-Bugnon. Poi attraversa il confine per arrivare nella storica città di Pontarlier, in Francia, dove è possibile visitare la distilleria Pierre GUY, di proprietà della famiglia, e molte altre. 

Le note di anice e semi di finocchio renderanno il percorso intrigante o nauseante, a seconda delle esperienze passate con questa potente bevanda.

Il "gin olandese" nei Paesi Bassi

Canva
The Netherlands' jenever inspird British gin.Canva

Siete degli amanti del gin? Allora vi piacerà sicuramente il jenever, lo spirito che ha ispirato la bevanda britannica a base di ginepro.

Anch'esso si basa su sostanze botaniche e bacche agrumate, ma aggiunge al mix il malto per ottenere risultati che si avvicinano a quelli del whisky.

Si possono trovare distillerie di jenever in tutta l'Olanda, dove ha avuto origine, oltre che in Belgio e in alcune parti della Germania e della Francia.

Assaggiatelo presso De Drie Fleschjes, che sostiene di essere la più antica casa di degustazione di jenever ad Amsterdam, oppure recatevi a Dordrecht, nei Paesi Bassi occidentali, per un tour della distilleria Rutte.

Abbandonare il vino per il Cognac nella Francia occidentale

Canva
Cognac is one of the most popular French spirits for distillery tours.Canva

Dall'armagnac al calvados al pastis, la Francia è ricca di liquori che sono un must e che possono sfidare la rinomata scena vinicola.

Il Cognac è uno dei più popolari per i tour delle distillerie. Dopo aver visitato nomi importanti come Hennessy e Rémy Martin (tour a partire da 25 euro), potrete partecipare a un tour storico del castello reale di Cognac.

Successivamente, avventuratevi fuori dal comune di Cognac nei dolci vigneti della regione della Charente. Tra novembre e marzo, potrete vedere in azione distillerie come Cognac Frapin e Maison Boinaud.

PUBBLICITÀ

Scoprire la storia del liquore alle erbe ungherese

La bevanda nazionale ungherese è onnipresente nei bar di Budapest, dove è possibile anche approfondire la sua storia presso la Casa dell'Unicum.

In parte museo, in parte distilleria, racconta la storia della famiglia Zwack, che produce la bevanda dal 1790, utilizzando una formula segreta di 40 erbe.

Dopo aver ammirato fotografie di famiglia, vecchi poster e cimeli, si può sbirciare dietro le tende della distilleria e della cantina. Qui è possibile degustare l'Unicum direttamente dalla botte.

Sorseggiata come aperitivo o digestivo, la bevanda ha preso il suo nome dopo che l'imperatore del Sacro Romano Impero, Giuseppe II, l'ha assaggiata nel 1790 e ha dichiarato: "Das ist ein Unikum!". - "Questo è unico".

Le visite guidate con due degustazioni durano circa un'ora e costano 3.000 HUF (8 euro) a persona.

PUBBLICITÀ

Gustare una grappa sulle Alpi austriache

Canva
Make your way along the Tyrolean Schnapps Route.Canva

Le montagne austriache del Tirolo sono conosciute soprattutto per gli amanti dello sci, ma anche per ciò che segue una bella mattinata sulle piste.  

La grappa è la bevanda preferita. Tipicamente un'acquavite di frutta, il Tirolo produce varietà insolite come il Meisterwurz - ricavato dalla pianta erbacea masterwort, nota per le sue proprietà curative - e il Krautinger, a base di rapa, che viene distillato solo a Wildschönau.

Lungo la strada dell'acquavite tirolese, è possibile provare anche varietà più tradizionali come la prugna presso la JP-Feindestillerie Kössler a Stanz bei Landeck o tutto ciò che va dalla mela al sorbo presso la distilleria Rochelt a Fritzens.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Italia, Slovenia, Croazia: una nuova avventura su rotaia a partire da soli 8 euro

Perché a Venezia ci sono i canali invece delle strade? Domande in viaggio con mia figlia di 5 anni

Periodi sabbatici: la nuova moda per chi vuole una pausa dalla vita quotidiana