EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

L'Europa guarda alla Spagna dopo le elezioni

Il Partito Popular è stato il più votato dagli spagnoli ma quasi sicuramente non riuscirà a formare un governo
Il Partito Popular è stato il più votato dagli spagnoli ma quasi sicuramente non riuscirà a formare un governo Diritti d'autore Emilio Morenatti/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Emilio Morenatti/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Stefan Grobe
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Lo scenario post-elettorale è complicato: la destra non può formare un governo e la sinistra ha bisogno del sostegno dei partiti indipendentisti catalani

PUBBLICITÀ

Tutte le attenzioni dell'Europa si concentrano sulla Spagna, dove la situazione politica è paralizzata dopo i risultati delle elezioni anticipate.

Nessuno dei due grandi partiti è stato in grado di ottenere una maggioranza per formare un governo: il Partido Popular di Alberto Nuñez Feijoó non ha i numeri nemmeno in coalizione con l'estrema destra di Vox, mentre i socialisti del presidente in carica Pedro Sánchez avrebbero bisogno del complicato sostegno degli indipendentisti catalani.

Nel suo approfondimento settimanale "Stato dell'Unione", Stefan Grobe ne parla con Doru Frantescu, fondatore di Eu Matrix, un'agenzia di ricerca sulla politica dell'Unione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francina Armengol, nuovo presidente della Camera spagnola

Sbloccata dalla Commissione europea la terza rata del Pnrr

Elezioni in Spagna, il Partito Popolare ottiene più voti, ma non abbastanza per governare da solo