Austria: la mancanza di pioggia alimenta i timori di siccità

Il lago Zicksee completamente prosciugato
Il lago Zicksee completamente prosciugato Diritti d'autore Euronews.
Diritti d'autore Euronews.
Di Johannes Pleschberger
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Secondo gli esperti dovrebbe piovere "molto di più per settimane e mesi", per riempire i serbatoi delle falde acquifere

PUBBLICITÀ

L'Austria si avvia verso la siccità. A causa della mancanza di pioggia, il livello delle falde acquifere è molto basso in metà del Paese, soprattutto nell'Austria orientale, dove il lago Zicksee si è già completamente prosciugato.

Alcuni residenti sfruttano la situazione, dedicandosi a nuovi passatempi, come la ricerca di monete e gioielli. Ma sono ancora sotto shock per le migliaia di pesci che sono morti qui qualche mese fa, come racconta ai nostri microfoni Walter: "Sapevamo che il lago si sarebbe prosciugato. Se i funzionari avessero iniziato a salvare i pesci prima, avremmo potuto salvarne molti altri. È stato devastante da vedere... C'erano container pieni di pesci morti che sono stati portati via".

Normalmente in questo periodo dovrebbe esserci molta più neve qui sulle Alpi. Nell'Austria occidentale le precipitazioni sono diminuite di un terzo quest'inverno e in Italia della metà rispetto al normale. E questo ha gravi conseguenze per gran parte dell'Europa.

Klaus Haslinger, climatologo di Geosphere Austria, ci spiega come la situazione sia drammatica: "Ci aspettiamo uno scioglimento delle nevi significativamente più ridotto, una minore quantità di acqua di fusione nei fiumi e quindi bassi livelli d'acqua nelle prossime settimane e mesi. Anche se dovessimo registrare precipitazioni abbondanti nelle prossime settimane come utilizzando, ad esempio, questo dispositivo, ciò non migliorerebbe la situazione delle falde acquifere; dovrebbe piovere molto di più per settimane e mesi per riempire i serbatoi delle acque sotterranee".

Nel frattempo, il governo austriaco vuole investire maggiormente nelle infrastrutture per l'acqua potabile. I pozzi più profondi, ad esempio, devono garantire l'approvvigionamento idrico della popolazione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Un parco naturale spagnolo preoccupa la Commissione europea

Giornata della Terra 2024: la sfida del Pianeta contro l'inquinamento da plastica

Canarie: proteste sulle isole contro il turismo di massa