EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Ucraina: 500 milioni di euro di aiuti da Berlino, Biden verso il sì ad armi Usa contro la Russia

I vigili del fuoco spengono un incendio dopo che un missile russo ha colpito una grande tipografia a Kharkiv, 23 maggio 2024
I vigili del fuoco spengono un incendio dopo che un missile russo ha colpito una grande tipografia a Kharkiv, 23 maggio 2024 Diritti d'autore Andrii Marienko/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Andrii Marienko/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Il ministro degli Esteri tedesco fa sapere che Berlino ha stanziato 500 milioni di euro di aiuti militari per Kiev. Fondamentali, secondo Kiev, per rispondere agli attacchi di Mosca. Dagli Usa aperture all'uso di armi contro territori russi

PUBBLICITÀ

Berlino ha stanziato un pacchetto di aiuti militari da 500 milioni di euro per Kiev. Lo ha annunciato il ministro della Difesa tedesco Boris Pistorius durante un viaggio nella città portuale meridionale di Odessa, tenuto segreto fino a sera per motivi di sicurezza. Si è tratta della terza visita del ministro in Ucraina dall'inizio dell'invasione russa nel 2022.

“L'Ucraina è sotto pressione perché le forze russe stanno facendo di tutto per estendere la lunghezza del fronte e bloccare le forze ucraine. Ma ci stanno riuscendo", ha detto Pistorius, che ha e ha aggiunto: "Allo stesso tempo, non si stanno facendo passi avanti davvero significativi e sostenibili. La situazione è quindi naturalmente sotto pressione, ma non sembra che l'Ucraina non sia in grado di affrontarla al momento".

Cosa prevede il pacchetto di aiuti militari a Kiev

Il pacchetto di aiuti militari comprende munizioni per il sistema di difesa aerea a medio raggio e per i missili SLS a corto raggio. Include anche pezzi di ricambio e canne per i sistemi di artiglieria e circa un milione di munizioni di piccolo calibro. La Germania è il secondo fornitore di armi all'Ucraina dopo gli Stati Uniti e Pistorius ha detto che alcuni degli articoli saranno consegnati a breve.

Offensiva a Kharkiv: Kiev potenzia la difesa aerea

Mosca ha lanciato una nuova offensiva a Kharkiv all'inizio del mese e i comandanti militari ucraini hanno riferito di un nuovo rafforzamento delle truppe russe nel nord della regione. La Russia ha ottenuto alcuni guadagni territoriali, ma la capacità dell'Ucraina di trattenere le forze di Mosca è stata ostacolata da un lungo ritardo negli aiuti militari degli Stati Uniti e dall'inadeguata produzione militare dell'Europa occidentale, che ha rallentato le consegne cruciali al campo di battaglia.

Giovedì, sulla sua pagina Facebook, Oleksandr Syrskyi ha dichiarato che la Russia sta portando nella regione di Kharkiv unità dell'esercito provenienti da altre parti dell'Ucraina per integrare le forze nei due principali centri di combattimento, le città di Vovchansk e Lyptsi. Nel suo discorso notturno, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha detto che sono all'orizzonte nuovi accordi con i partner per la difesa aerea e la produzione di droni.

“Abbiamo già alcune conferme da parte dei leader sul potenziamento delle nostre capacità di difesa aerea, la chiave è attuarle pienamente e aggiungere altri accordi rilevanti”, ha detto Zelensky.

Biden verso il sì alle armi Usa contro la Russia

L'autorizzazione a utilizzare armi straniere contro territori russi è sul tavolo di molti degli alleati di Kiev. Mentre la presidente del Consiglio italiana Giorgia Meloni ha escluso un appoggio in questo senso, sostenendo che bisogna fornire maggiori strumenti di difesa all'Ucraina, un via libera potrebbe presto arrivare dagli Stati Uniti.

Secondo due funzionari intervistati dalla Cnn, il presidente Usa Biden avrebbe dato il consenso all'uso di armi statunitensi contro i territori di Mosca, ma soltanto per proteggere Kharkiv. Durante la sua visita in Moldova, il segretario di Stato Usa Antony Bliken aveva già anticipato che gli Usa "aggiusteranno e adatteranno" il proprio approccio in base alla situazione sul campo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina: le forze russe continuano l'offensiva a Kharkiv. Blinken condanna la disinformazione russa

Nato: possibile revoca dei limiti imposti a Kiev sull'uso delle armi. "L'Ucraina può prevalere"

Spagna e Turchia: accordi commerciali da 25 miliardi di euro e focus su Palestina