EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Uno stagno alle Hawaii è misteriosamente diventato rosa: è colpa della siccità?

I funzionari delle Hawaii stanno indagando sul motivo per cui lo stagno si è colorato di rosa, ma ci sono indicazioni che la colpa potrebbe essere della siccità.
I funzionari delle Hawaii stanno indagando sul motivo per cui lo stagno si è colorato di rosa, ma ci sono indicazioni che la colpa potrebbe essere della siccità. Diritti d'autore AP Photo/Leslie Diamon
Diritti d'autore AP Photo/Leslie Diamon
Di Rebecca Ann Hughes Agenzie:  AP
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

La fiabesca trasformazione di uno stagno del Kealia Pond National Wildlife Refuge è stata notata per la prima volta alla fine di ottobre

PUBBLICITÀ

Uno stagno alle Hawaii è diventato così rosa che potrebbe essere uscito dal set di "Barbie", ma il bizzarro fenomeno non è motivo di festeggiamento.

Gli scienziati stanno ancora cercando di individuare il motivo di questa strana tonalità nel Kealia Pond National Wildlife Refuge, ma dicono che la colpa è probabilmente da attribuire alla siccità.

Il personale del rifugio faunistico di Maui sta monitorando lo stagno rosa dal 30 ottobre.

Secondo l'US Fish and Wildlife Service, i campioni d'acqua analizzati dall'Università delle Hawaii suggeriscono che i batteri amanti del sale sono responsabili del colore vibrante.

Per il momento, le autorità avvertono di non entrare nell'acqua e di non berla.

Perché uno stagno alle Hawaii è diventato rosa?

La trasformazione fiabesca di uno stagno del Kealia Pond National Wildlife Refuge è stata notata per la prima volta alla fine di ottobre.

"Ho ricevuto una segnalazione da qualcuno che stava camminando sulla spiaggia e mi ha chiamato dicendo: 'Sta succedendo qualcosa di strano qui'", ha detto Bret Wolfe, direttore del rifugio.

Wolfe temeva che il rosa acceso potesse essere il segno di una fioritura di alghe, ma le analisi di laboratorio hanno rilevato che il colore non era causato da alghe tossiche. 

Il colpevole, pertanto, potrebbe essere un organismo chiamato alobatterio, tipo di archeo, o organismo unicellulare, che prospera in corpi idrici con alti livelli di sale.

La salinità all'interno dell'area di scarico del Kealia Pond è attualmente superiore a 70 parti per mille, ovvero il doppio della salinità dell'acqua di mare.

Wolfe ha detto che il laboratorio dovrà condurre un'analisi del Dna per identificare definitivamente l'organismo.

La siccità di Maui sta probabilmente contribuendo alla situazione: normalmente, il torrente Waikapu alimenta lo stagno di Kealia e ne innalza il livello dell'acqua, ma Wolfe ha detto che questo non accadeva da molto tempo.

Quando piove, il torrente confluirà nello stagno principale di Kealia e poi nell'area di uscita che ora è rosa: ciò ridurrà la salinità e potenzialmente cambierà il colore dell'acqua.

Nessuno al rifugio ha mai visto lo stagno di questo colore prima d'ora, nemmeno i volontari che hanno lavorato intorno ad esso per 70 anni.

Tuttavia, ha già attraversato periodi di siccità e di alta salinità e Wolfe non è sicuro del motivo per cui il colore sia cambiato ora.

PUBBLICITÀ

Lo stagno rosa attira visitatori

Visitatori curiosi sono accorsi al parco dopo che le foto dello stagno rosa sono apparse sui social media.

"Preferiremmo che venissero a conoscere la nostra missione di conservazione degli uccelli acquatici nativi e in via di estinzione e il ripristino delle zone umide, invece sono qui per vedere l'acqua rosa - ha scherzato Wolfe - se è questo che li porta lì, va bene".

Il rifugio faunistico è una zona umida che offre un habitat per la nidificazione, l'alimentazione e il riposo del "cavaliere d'Italia" (noto come aeo) e della "folaga hawaiana" (o alae keokeo). 

Ospita anche uccelli migratori durante l'inverno: secondo Wolfe, l'acqua non sembra danneggiare gli uccelli.

PUBBLICITÀ

Essendo un rifugio per la fauna selvatica, le persone non dovrebbero guadare lo stagno o far entrare i loro animali domestici nell'acqua, indipendentemente dal suo colore.

Tuttavia, i funzionari stanno prendendo ulteriori precauzioni per avvertire le persone di non entrare nell'acqua e di non mangiare i pesci catturati, perché la fonte del colore non è ancora stata identificata.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Hawaii: spaventa l'eruzione del vulcano Kilauea, rischio smog per i cittadini

Incendi alle Hawaii, Joe Biden visita Maui: "Il Paese è in lutto con voi"

Quando finirà quest'ondata di calore in Europa?