EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Ucraina: gli attacchi di Mosca nella settimana delle conferenze di ricostruzione e pace

Soccorritori portano via i feriti dopo un attacco a un edificio residenziale di Kharkiv, 10 giugno 2024
Soccorritori portano via i feriti dopo un attacco a un edificio residenziale di Kharkiv, 10 giugno 2024 Diritti d'autore Evgeniy Maloletka/EVGENIY MALOLETKA
Diritti d'autore Evgeniy Maloletka/EVGENIY MALOLETKA
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Mentre si continua a combattere sul fronte di Kharkiv e del Donetsk, la settimana si è aperta a Berlino per la conferenza sulla ricostruzione dell'Ucraina. Si chiuderà in Svizzera per quella sulla pace

PUBBLICITÀ

Continuano gli attacchi russi sulla regione di Kharkiv: otto persone sono rimaste ferite nell'ultimo avvenuto lunedì 10 giugno su un condominio dell'omonima città. Danneggiati edifici residenziali e automobili. Nei territori ucraini occupati da Mosca del Donetsk la Russia ha invece riferito di aver subito decine di ripetuti attacchi negli ultimi giorni.

Usa a Kiev: via libera dell'utilizzo di armi statunitensi alla Brigata Azov

Il Dipartimento di Stato americano ha annunciato che gli Usa consentiranno alla Brigata Azov di utilizzare le armi forniteda Washington a Kiev per combattere conto le forze russe dopo l'eliminazione di un bando emesso nel 2014 a causa di preoccupazioni Usa sulla natura del gruppo militare ucraino. "Dopo un esame approfondito la 12ma Brigata Azov delle forze speciali ucraine ha superato il controllo Leahy", ha affermato il dipartimento in una dichiarazione citata dal Washington Post. La nota fa riferimento alla Legge Leahy che vieta agli Stati Uniti di fornire aiuti a unità militari straniere sospettate di violazioni dei diritti umani. La brigata è stata al centro di polemiche per una possibile associazione con gruppi di estrema destra. Dopo l'annuncio i combattenti dell'Azov avranno ora lo stesso accesso alle armi statunitensi delle altre unità militari ucraine.

Zelensky a Berlino per la conferenza sulla ricostruzione dell'Ucraina

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è arrivato lunedì sera a Berlino per partecipare a una conferenza sulla ricostruzione dell'Ucraina. Lo ha annunciato su X lo stesso Zelensky: "Il cancelliere Scholz ed io discuteremo di ulteriori aiuti alla difesa, dell'espansione del sistema di difesa aerea dell'Ucraina e della produzione congiunta di armi". Nel weekend il vertice per la pace sull'Ucraina, che si terrà in Svizzera sabato e domenica, appuntamento a cui non parteciperà la Russia.

Presenti nella capitale tedesca anche il ministro degli Esteri italiano Antonio Tajani e, in occasione della cerimonia di apertura martedì, il cancelliere tedesco Olaf Scholz, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e il presidente del Consiglio europeo Charles Michel.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina, Kiev: "Distrutto per la prima volta un caccia Su-57 russo"

Ucraina, un'ambulanza trasformata in studio dentistico per i soldati

Svizzera, Lucerna si prepara ad accogliere un vertice per la pace in Ucraina