Portogallo: chiusura della campagna elettorale, caccia al voto degli indecisi

Sostenitori della coalizione di centrodestra Alleanza Democratica, in attesa dell'arrivo del leader Luis Montenegro
Sostenitori della coalizione di centrodestra Alleanza Democratica, in attesa dell'arrivo del leader Luis Montenegro Diritti d'autore Armando Franca/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Di Stefania De Michele
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Alleanza Democratica, guidata da Luís Montenegro, è avanti nei sondaggi. Rincorre il partito socialista di Pedro Nuno Santos. In crescita il partito nazionalista di Chega

PUBBLICITÀ

Il Portogallo va alle elezioni legislative anticipate di domenica con un 20% circa di elettori indecisi. 
Dopo le dimissioni (alla fine dell'anno scorso) del primo ministro socialista, António Costa, e a meno di 48 ore dall'apertura dei seggi, Alleanza Democratica, del socialdemocratico Luís Montenegro, guida i sondaggi ed è in vantaggio di circa sei punti percentuali nei confronti del Partito socialista di Pedro Nuno Santos.

Al voto per il rinnovo del Parlamento portoghese

Circa 10,8 milioni di cittadini sono chiamati alle urne per eleggere i 230 parlamentari dell'Assemblea della Repubblica (il parlamento monocamerale) in seguito alla fine anticipata della legislatura, causata dall'inchiesta giudiziaria in cui sono rimasti coinvolti membri del governo socialista di António Costa.

In corsa ci sono 18 forze politiche - 15 partiti e tre coalizioni. Spicca la crescita del partito nazionalista di destra di Chega, che potrebbe avere un peso nella composizione di eventuali alleanza post elettorali.

Portogallo, quanto pesa il voto degli indecisi

Gli indecisi non consentono di delineare un quadro preciso ma il voto di domenica potrebbe riconsegnare il governo del Paese al centrodestra dopo nove anni e, allo stesso tempo, per la prima volta dalla caduta della dittatura nel 1976, potrebbe garantire all’estrema destra un ruolo di potere.

I partiti hanno concluso venerdì sera la campagna elettorale, alla vigilia della giornata di riflessione, che ricorre sabato e durante la quale viene rispettato il silenzio elettorale. I principali candidati hanno partecipato agli ultimi eventi, promossi in concomitanza della Festa della Donna.

Negli ultimi giorni gli esponenti delle forze in campo hanno iniziato a fare appello soprattutto all'elettorato femminile. Il fatto che i diritti all'aborto siano entrati a far parte della campagna elettorale è il segnale della volontà di meglio interpellare le donne in questa consultazione.

Partiti tradizionali e destra radicale, la sfida è aperta

Il Partito socialista di centrosinistra e il Partito socialdemocratico di centrodestra si sono alternati al potere per decenni e si prevede che anche questa volta raccoglieranno la maggior parte dei 10,8 milioni di voti potenziali. Ma entrambi devono difendersi dalle accuse di corruzione e clientelismo. Il senso di indignazione dell'opinione pubblica potrebbe dare ulteriore slancio alla destra radicale portoghese, che si nutre del disincanto nei confronti dei partiti politici tradizionali.

L'economia portoghese chiede una sterzata

Nonostante le decine di miliardi di euro in fondi per lo sviluppo, erogati dall'Unione europea negli ultimi decenni, il Portogallo rimane uno dei Paesi più poveri dell'Europa occidentale.

Nel 2022, il salario medio mensile al lordo delle tasse era di circa 1.400 euro - appena sufficiente per affittare un appartamento con una sola camera da letto a Lisbona, mentre i prezzi sono aumentati a causa della crisi immobiliare.

Quasi 3 milioni di lavoratori portoghesi guadagnano meno di 1.000 euro al mese, mentre la pensione media di vecchiaia è di circa 500 euro mensili. Le difficoltà sono aumentate a causa dell'impennata dell'inflazione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Portogallo: oltre 200mila elettori alle urne per il voto anticipato

Elezioni in Portogallo: attivista per il clima lancia vernice contro il leader del Psd

Portogallo: estrema destra in piazza a Lisbona nonostante il divieto