Lionel Messi giocherà nell'Inter Miami

Murales per Lionel Messi, Miami
Murales per Lionel Messi, Miami Diritti d'autore AP Photo/Lynne Sladky
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'attaccante argentino è pronto ad approdare negli Stati Uniti nella squadra guidata da David Beckham

PUBBLICITÀ

Il futuro di Lionel Messi è negli Stati Uniti. La Pulce firmerà per l'Inter Miami, squadra della Major League, come dichiarato dallo stesso giocatore in un'intervista al quotidiano spagnolo Diario Sport. Dunque nessun ritorno al Barcellona e nessun accordo plurimilionario in Arabia Saudita.

"Ho preso la decisione di andare a Miami, l’accordo non è ancora pronto al 100% ma il mio percorso e il mio futuro sono lì", ha dichiarato Messi. "Sono stati due anni in cui non sono stato felice, non mi sono divertito e questo ha condizionato la mia vita familiare, Mi è mancata molto la vita con i miei figli. A Barcellona andavo a prenderli a scuola, qui a Parigi ho l'ho fatto molto meno, ho condiviso meno attività con loro. Questo è anche il motivo della mia decisione, stare di più con la mia famiglia, con i miei figli e godermi la vita quotidiana.”

A Rosario, la città dove è nata la star argentina del calcio, in molti sono felici di questa scelta, altri affermato che avrebbero preferito vedere Messi giocare ancora in qualche club in Europa.

"Va bene, Messi potrebbe giocare altri tre anni in Europa. La verità è che io lo vedo totalmente tornare al Barça o andare in Premier ma se questa è la sua decisione va bene così”, dice un tifoso. In Spagna intanto si vendono souvenir e t-shirt dove campeggia la Pulce.

A fine contratto col Paris Saint Germain, dove era arrivato due estati fa, Messi era stato a lungo corteggiato sia dai sauditi dell'Al Hilal sia dal Barcellona, specie dopo l'incontro fra il padre Jorge e il presidente blaugrana Joan Laporta. Ma le difficoltà economiche del club catalano hanno allontanato il sogno di un ritorno a casa di Messi.

L’Al Hilal, infatti, così come il Barcellona, sarebbe ancora del tutto intenzionato ad ingaggiare il campione argentino e ricoprirlo d’oro con un’offerta complessiva di 400 milioni di euro all’anno pur di riformare il ventennale dualismo con Cristiano Ronaldo. Ma ormai la Pulce ha deciso. Gli ultimi anni della sua carriera sono in America.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

New York, avvertito terremoto magnitudo 4,8 con epicentro in New Jersey, chiusi gli aeroporti

Usa, dimesso con successo il primo paziente a cui è stato trapiantato un rene di maiale

Biden a Netanyahu: "Sostegno dipende dal trattamento dei civili", Israele apre il valico di Erez