EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Messi lascerà il Paris Saint-Germain. Sirene saudite per l'argentino?

Messi lascia il Psg
Messi lascia il Psg Diritti d'autore AP
Diritti d'autore AP
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il sette volte Pallone d'oro saluta Parigi dopo due stagioni. Lo aveva annunciato pochi giorni fa l'allenatore, Christophe Galtier, prima che la società smentisse

PUBBLICITÀ

La star del calcio Lionel Messi lascerà Parigi. Lo ha reso noto un comunicato dal Paris Saint-Germain (Psg), la squadra nella quale il sette volte Pallone d'oro ha giocato nelle ultime due stagioni.

Si chiude un capitolo turbolento per "La pulce", ormai prossimo a compiere 36 anni. A Parigi l'argentino ha brillato a tratti, ma soprattutto non è mai sbocciato il vero amore, né con la società e né con i tifosi. Solo qualche settimane fa il campione del mondo si era dovuto scusare per essersi recato in un evento in Arabia Saudita (in cui l'argentino è continuamente corteggiato dagli appassionati) senza il permesso del club, che lo aveva sospeso per 15 giorni.

A questo si aggiungono i rapporti non proprio idilliaci con l'altra stella del reparto offensivo dei "Les Parisiens", Kylian Mbappé, che ha perso parte della scena a favore dell'ex Barcellona. Con Messi il club si aspettava di vincere la sua prima Champions League nella storia, ma le forti aspettative hanno lasciato spazio alla delusione più totale. Il Psg è uscito dall'ultimo torneo agli ottavi, dopo la sconfitta subita col Bayern Monaco.

Il club ha comunque reso omaggio alla stella argentina, e si è detto "orgoglioso di aver potuto annoverare tra le sue fila il miglior calciatore della storia". Sul profilo Twitter del Psg sono comparse foto e video per ricordare le ultime due stagioni dell'argentino.

"Ringrazio il club, la città di Parigi e la sua gente per questi due anni: auguro loro il meglio per il futuro", ha reagito La Pulce.

Nuovo capitolo

Secondo il quotidiano catalano "Sport", che cita fonti interne al club, la squadra del campionato saudita dell'Al Hilal ufficializzerà l'ingaggio di Messi già martedì 6 giugno, all'indomani della scadenza del contratto che ha tenuto legato La Pulce al Psg. 

Le sirene arabe potrebbero convincerlo soprattutto in virtù del contratto faraonico. Le indiscrezioni parlano di un ingaggio da 400 milioni di euro a stagione, il doppio di quanto guadagna Cristiano Ronaldo nella squadra rivale dell'Al Nassr. 

Non dovrebbe dunque concretizzarsi il lieto fine del ritorno al Barcellona, la squadra che lo ha cresciuto e che lo ha portato sul campo da gioco per 21 anni. I blaugrana non sarebbero nelle condizioni di presentargli un'offerta formale visti i noti problemi economici.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Olimpiadi Parigi 2024: le misure di sicurezza per la cerimonia di apertura dei Giochi

VivaTech 2024: l'AI al centro dell'attenzione alla fiera tecnologica francese

Proteste pro-Gaza: le università si mobilitano in numerose città di tutto il mondo