EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Ucraina, nuovo attacco russo nella notte: abbattuti 15 missili su 18, 34 feriti a Pavlograd

Piazza Maidan a Kiev
Piazza Maidan a Kiev Diritti d'autore Tony Hicks/AP
Diritti d'autore Tony Hicks/AP
Di Michela Morsa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

L'allarme aereo è scattato in diverse regioni del Paese, tra cui la capitale. Nelle ultime 24 ore colpita anche la regione di Kherson, dove una persona è stata uccisa e tre sono rimaste ferite

PUBBLICITÀ

Nuovi attacchi missilistici russi nella notte del 1° maggio. Secondo l'esercito ucraino, Mosca ha lanciato 18 missili da crociera, 15 dei quali sono stati abbattuti, congiuntamente a droni. 

L'allarme aereo è scattato in diverse regioni dell'Ucraina, inclusa la capitale, ed è durato per diverse ore. Nella prima mattinata le autorità di Kiev hanno dichiarato che tutti gli attacchi diretti sulla città sono stati intercettati. Non ci sono state dunque nè vittime nè danni a edifici e infrastrutture. 

La città di Pavlograd, a est di Dnipro, è stata invece colpita da diversi missili, nonostante sette siano stati abbattuti. Il capo dell'amministrazione statale regionale di Dnipropetrovsk, Serhiy Lysak,ha dichiarato che secondo i dati preliminari ci sono 34 feriti, tra cui cinque bambini

Ha aggiunto che "un'impresa industriale, 19 edifici a più piani, 25 case private, sei istituti scolastici e pre-scolastici e cinque negozi sono stati danneggiati nella zona residenziale della città. Danni anche a circa 40 case residenziali e una scuola in diversi distretti della regione". 

Colpita nelle ultime 24 ore anche la regione di Kherson, dove una persona è stata uccisa e altre tre, tra cui un bambino, sono rimaste ferite. Le aree residenziali della regione sono state attaccate 39 volte con 163 proiettili, mentre la città è stata attaccata otto volte con 41 proiettili, ha detto l'amministrazione in un post Telegram. 

Il fronte russo

L'esercito russo ha sostituito dopo soli sette mesi il suo responsabile della logistica dopo giorni di voci sul licenziamento del colonnello generale Mikhail Mizintsev. In una dichiarazione, il ministero della Difesa russo ha detto Alexei Kuzmenkov - un ex funzionario della Guardia Nazionale - sarà il nuovo "vice ministro della Difesa della Federazione russa, responsabile del sostegno logistico alle Forze armate."

In base all'ultimo report dell'intelligence del ministero della Difesa britannico, probabilmente i comandanti russi hanno iniziato a "punire le violazioni della disciplina trattenendo le truppe in 'Zindans' che sono celle improvvisate costituite da buchi nel terreno coperti da una griglia metallica". 

Si pensa che Mosca abbia usato misure "sempre più draconiane" per far rispettare la disciplina a partire dallo scorso autunno e "soprattutto da quando il capo di stato maggiore, il generale Valery Gerasimov, ha assunto il comando dell'operazione nel gennaio 2023."

La battaglia di Bakhmut

"Il nemico non è in grado di prendere il controllo della città, nonostante abbia messo tutte le sue forze nella battaglia e abbia avuto un certo successo", ha detto il vice ministro della difesa ucraino Hanna Malyar. Bakhmut rimane ancora contesa. 

Il ministero della Difesa russo ha detto che le sue forze hanno conquistato quattro isolati nella zona occidentale della città, mentre il colonnello Oleksandr Syrskyi, comandante delle forze di terra, ha scritto su Telegram che i contrattacchi delle truppe di Kiev hanno estromesso i soldati russi da alcune posizioni nella parte orientale. Ma "la situazione è abbastanza difficile", ha aggiunto. 

Syrskyi ha fatto queste osservazioni durante una visita alle truppe di prima linea domenica, ha dichiarato l'esercito. Ha aggiunto che nuove unità russe, tra cui paracadutisti e combattenti del gruppo mercenario Wagner, sono state "costantemente lanciate in battaglia" nonostante abbiano subito pesanti perdite.

Le forze russe hanno guadagnato progressivamente terreno a Bakhmut, ma un portavoce militare ucraino domenica ha dichiarato che è ancora possibile rifornire i difensori di cibo, munizioni e medicine.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: almeno dieci civili morti a Kharkiv, Kiev colpisce raffineria di petrolio russa

Guerra in Ucraina: entrata in vigore la legge sulla mobilitazione, cosa prevede

Guerra in Ucraina: diecimila sfollati nella regione di Kharkiv