EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Re Carlo III a Berlino. L'ambiente al centro della visita e dell'amicizia anglo-tedesca

Image
Image Diritti d'autore Markus Schreiber/Copyright 2022 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Markus Schreiber/Copyright 2022 The AP. All rights reserved
Di Michela Morsa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il presidente Steinmeier ha auspicato una visione comune di Regno Unito e Germania nella lotta al cambiamento climatico, che nei prossimi anni richiederà "sforzi enormi"

PUBBLICITÀ

Secondo giorno a Berlino per il re del Regno Unito Carlo III, che visiterà la Germania per tre giorni nell'ambito della prima visita a un Paese estero del suo regno. 

Questo viaggio, che mira a migliorare le relazioni tra il Regno Unito e la potenza Ue dopo il raffreddamento dovuto alla Brexit, sarà pieno di prime volte. Re Carlo III sarà il primo monarca britannico a parlare al Bundestag, dove incontrerà il cancelliere Olaf Scholz, e il primo deporre una corona di fiori alle vittime tedesche dei raid aerei alleati della Seconda guerra mondiale.

Il re britannico e la moglie Camilla sono stati accolti mercoledì dal presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier e dalla first lady Elke Büdenbendere con gli onori militari alla storica Porta di Brandeburgo. 

Acclamati dalla folla, che Carlo ha ringraziato in tedesco per il suo calore, hanno poi partecipato a un banchetto di Stato nella capitale tedesca. 

Il presidente Steinmeier ha definito la presenza del monarca britannico un "segnale importante per le relazioni anglo-tedesche", e "un messaggio ai cittadini" in merito alla lotta al cambiamento climatico, sottolineando l'impegno pluridecennale di Carlo per la tutela dell'ambiente. 

La Germania "deve fare molto di più", ha detto Steinmeier, e ha auspicato una visione comune per i due Paesi nell'affrontare la "drammatica urgenza nella lotta al cambiamento climatico", che nei prossimi anni richiederà uno "sforzo enorme". 

"Il 29 marzo 2017 il Regno Unito ha iniziato la sua uscita dall'Unione Europea e oggi, esattamente sei anni dopo, stiamo voltando pagina. Guardiamo avanti in circostanze mutate, ma insieme. Qualunque sia il futuro, so che la nostra amicizia anglo-tedesca rimane importante, rimane forte", ha aggiunto. 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mega sciopero in Germania: voli, treni e autobus cancellati durante lo sciopero di massa di lunedì

La Germania uscirà davvero dal nucleare a metà aprile

Germania: allerta ai massimi livelli in vista degli Euro 2024