This content is not available in your region

L'Europa sempre più rigorosa con i no vax

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
L'Europa sempre più rigorosa con i no vax
Diritti d'autore  Lisa Leutner/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

Con la fiammata dell'infezione della variante Omicron in Europa aumenta la pressione sui non vaccinati che vivono in Austria. La polizia ha intensificato i controlli nei luoghi pubblici, nei negozi. Nelle ultime 24 ore le autorità in tutto il Paese hanno effettuato oltre 33mila controlli, soprattutto a Vienna. Secondo Markus Dittrich, portavoce della polizia della capitale austriaca sono state effettuate decine di multe e una trentina di denunce. In generale dunque le persone stanno seguendo le regole.

Per l'Organizzazione Mondiale della Sanità l'enorme picco d'infezione è guidato dalla variante Omicron ma non bisogna arrendersi né abbassare la guardia. "Sebbene la variante causi una malattia meno grave rispetto a Delta, fanno sapere dall’OMS, Omicron rimane un virus pericoloso, in particolare per coloro che non sono vaccinati".

Nuove restrizioni e nuove regole

Intanto in Svezia entrano in vigore nuove restrizioni contro l'infezione da coronavirus. Viene consigliato a tutti di restare in telelavoro e di indossare le mascherine sui mezzi pubblici. I piccoli commercianti sono i più colpiti. Ed è di nuovo il settore della ristorazione quello tra i più colpiti. "Il segnale è di restare a casa, di non uscire, dice il proprietario di un ristorante. E’ una cosa difficile ovviamente. Di solito siamo molto occupati a pranzo. Ora non abbiamo molti clienti.”

In Germania ci sono richieste per un dibattito approfondito sui piani per rendere obbligatoria la vaccinazione contro il Covid. I sondaggi mostrano che la maggioranza dei tedeschi sostiene la vaccinazione obbligatoria, ma una minoranza rumorosa si oppone all'obbligatorietà.

Anche la Russia si prepara all'impennata di Omicron. Il presidente Vladimir Putin avverte che mancano solo due settimane prima che la variante, altamente contagiosa, si diffonda nel paese e ha chiesto d'incrementare le vaccinazioni.

Le previsioni di Anthony Fauci

Omicron, con il suo grado di trasmissibilità senza precedenti, alla fine troverà tutti. I vaccinati e coloro con la terza dose saranno esposti" alla variante e molti di loro "saranno probabilmente infettati ma, molto probabilmente, non finiranno in ospedale e non moriranno". Ad affermarlo Fauci, il superesperto americano in malattie infettive e consigliere del Presidente americano Joe Biden per il Covid, sottolineando che i non vaccinati pagheranno invece un prezzo maggiore.

Fauci quindi spiega come gli Stati Uniti potrebbero essere sulla soglia di un periodo di transizione dopo il quale potrebbe diventare possibile vivere con il Covid.