ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ripartono le crociere dopo quattro mesi di stop

euronews_icons_loading
Misurazione della temperatura ai passeggeri, prima di imbarcare sulla nave
Misurazione della temperatura ai passeggeri, prima di imbarcare sulla nave   -   Diritti d'autore  MARCO BERTORELLO/AFP or licensors
Dimensioni di testo Aa Aa

Per la prima volta in quattro mesi, una nave della Costa Crociere è salpata dal porto di Savona. I viaggi via mare erano stati vietati dal governo italiano, a partire dalle vacanze natalizie. Prima di imbarcarsi, i passeggeri devono sottoporsi a un tampone. La nave inoltre può ospitare solo 1.500 persone. Il viaggio nel Mediterraneo dura da tre a sette giorni.

"Costa Crociere segue protocolli molto rigidi quando si tratta di sicurezza", spiega Pietro Sinisi, capitano della Costa Smeralda ." È importante che il passeggero sia al sicuro a bordo della nave e si senta protetto. Abbiamo messo in atto tutte le procedure per garantire che la vacanza sia tranquilla per i passeggeri e che non provino alcun tipo di stress o paura".

L'industria ha perso circa 64 miliardi di euro tra marzo e settembre 2020, dovendo anche tagliare 518.000 posti di lavoro. I passeggeri sono contenti però di poter tornare a viaggiare e non hanno assolutamente paura. "Non ho paura, perché è risaputo che le crociere oggi sono forme di vacanza altamente sicure, quindi affronto questo viaggio con la stessa tranquillità di sempre", dice un pensionato.

Questa nave è lunga quanto tre campi da calcio, e a bordo si trovano 11 ristoranti. L'equipaggio ha trascorso quattordici giorni in quarantena, prima di iniziare a lavorare.