ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Minsk: 96 giorni di proteste, piano economico europeo e omaggio a Raman Bandarenka

euronews_icons_loading
Minsk: omaggio a Raman Bandarenka.
Minsk: omaggio a Raman Bandarenka.   -   Diritti d'autore  AP
Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di manifestanti sono scesi in piazza a Minsk, in Bielorussia, e in diverse città della Lituania per protestare contro la morte dell'artista Raman Bandarenka.

L'uomo, 31 anni, è morto giovedi in ospedale a Minsk, dopo essere stato picchiato dalle forze di sicurezza, almeno secondo l'opposizione.

La polizia ha arrestato l'artista durante una protesta antigovernativa: Raman ha tentato di impedire che venissero tolti dei nastri biancorossi, colore simbolo della protesta.

"Lo facciamo anche per Raman Bandarenka"

La leader dell'opposizione Svetlana Tikhanouskaya.
"Faremo tutto il possibile per indebolire il regime, ripristinare la legge e avvicinarci alle libere elezioni. Per Raman Bandarenka, per i prigionieri politici, per i nostri parenti e per noi stessi, per tutti coloro che sono stati uccisi per il desiderio di vivere in una nuova e libera Bielorussia".

Euronews
Il messaggio di Svetlana Tikhanouskaya dalla Lituania.Euronews

Unione europea: condanna, sanzioni e piano economico

Le proteste in Bielorussia continuano ininterrottamente da oltre tre mesi, per l'esattezza 96 giorni, dopo le elezioni del 9 agosto, vinte dal presidente Alexander Lukashenko, ma con evidenti brogli, secondo l'opposizione.

L'Unione europea ha già condannato (anche con sanzioni) la violenta repressione di queste manifestazioni da parte delle autorità bielorusse.

Al tempo stesso, gli Stati membri dell'UE hanno chiesto alla Commissione europea di preparare un piano di sostegno economico per la Bielorussia.
Qualora Lukashenko fosse costretto a fare le valigie.

"L'Unione europea è pronta a mobilitare tutti i suoi mezzi economici per sostenere e accompagnare il cambiamento democratico della Bielorussia".
Ursula von der Leyen
Presidente Commissione europea
Euronews
In ricordo di Raman Bandarenka.Euronews

Un centinaio di persone ha deposto fiori, dopo la morte di Raman Bandarenka, nel luogo dove l'artista è stato arrestato.

Dall'inizio delle proteste in Bielorussia, le vittime sono già quattro e le persone arrestate dalla polizia oltre 17.000 (dato non ufficiale, arrotondato per difetto).