ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19: Boris Johnson torna in Parlamento

euronews_icons_loading
Virus Outbreak Britain
Virus Outbreak Britain   -   Diritti d'autore  JULIAN SIMMONDS
Dimensioni di testo Aa Aa

Sembra che sia passato un secolo, dall'ultima volta che Boris Johnson è stato alla Camera dei Comuni. E in realtà nel frattempo di cose ne sono successe: è diventato papà per la sesta volta, ma prima se l'è vista brutta al Saint Thomas Hospital, dove è stato ricoverato, anche in terapia intensiva, a causa del coronavirus.

Quel virus che prima aveva sottovalutato - inneggiando all'immunità di gregge per qualche giorno, per poi fare marcia indietro - e che sta mettendo in ginocchio il Regno Unito.

Alla camera dei comuni ha spiegato che domenica svelerà il piano per la fase 2. "Lo faremo solo domenica perché dobbiamo essere sicuri sui dati", ha dichiarato il premier. "Dobbiamo avere delle certezze e l'andamento di questi giorni può darci nuove certezze. Nel limite del possibile molte misure resteranno però restrittive".

Aspettano il discorso del Primo Ministro anche i club di calcio della Premier League, che erano pronti a tornare in campo (per allenarsi) già lunedì. Dovranno aspettare almeno un'altra settimana, prima di poterlo fare.

Il conteggio dei decessi per Covid-19 vede il Regno Unito in "pole position" in Europa, calcolando anche i decessi sospetti, cosa che non tutti i Paesi fanno. Nelle ultime ore Londra ha superato i 32.000 morti (32.313, per la precisione, alla data di martedì 5 maggio).