ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Oltre 20.000 morti in Italia a causa del Covid-19. Controlli a tappeto durante il weekend

euronews_icons_loading
Oltre 20.000 morti in Italia a causa del Covid-19. Controlli a tappeto durante il weekend
Diritti d'autore  AP Photo/Andrew Medichini
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Covid-19 in Italia ha ucciso oltre 20.000 persone (20.465, ndr.). E' quanto annunciato dalla Protezione Civile nella consueta conferenza stampa quotidiana. Nelle ultime ventiquattr'ore sono 566 i decessi, 135 in più rispetto alla vigilia. I casi totali di positività sono invece 159.516, con un aumento di 3.153 in un giorno (sabato ieri 4.092). Calano ancora, per il decimo giorno consecutivo, i ricoveri in terapia intensiva: sono 3.260 persone, 83 meno di domenica. Un valore in calo costante. I guariti complessivi, infine, sono 35.435.

Controlli a tappeto nel weekend di Pasqua

Numeri che fanno ben sperare, ma è ancora troppo presto per abbassare la guardia. Per questo, le forze dell'ordine sono state inflessibili in questo weekend pasquale, con controlli in tutta la penisola. A partire dalla capitale, ma non solo.

Secondo il Viminale, nell'ultimo mese sono stati controllati quasi 7 milioni di italiani e inflitte 265.000 sanzioni. Le multe sono aumentate in percentuale durante questo fine settimana, con 214.000 verifiche e oltre 14.000 irregolarità. Sono stati impiegati anche droni ed elicotteri (come potete vedere nel tweet qui a fianco), per sorvegliare chi voleva fuggire verso il mare, ad esempio, o farsi la classica grigliata pasquale. Per questo, lunghe sono state le code in alcune zone della penisola, a causa dei posti di blocco delle forze dell'ordine.

I controlli ad attività o eserciti commerciali sono stati invece 60.435: 121 sanzioni e 47 provvedimenti di chiusura.