La Commissione europea: via TikTok dai telefoni di lavoro

frame
frame Diritti d'autore AP/AP
Diritti d'autore AP/AP
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Commissione europea: via TikTok dai telefoni di lavoro. Azione volta a proteggere i dati istituzionali e aumentare la sicurezza informatica

PUBBLICITÀ

La Commissione europea mette al bando TikTok: ai suoi dipendenti è stato chiesto di rimuovere entro il 15 marzo l’app del social network cinese dai telefonini aziendali e personali. Una decisione che è stata motivata dalla necessità di garantire “la sicurezza” informatica, come ha sottolineato anche il commissario europeo al Mercato interno, Thierry Breton.

"La Commissione europea è un'istituzione e ha fin dall'inizio del mandato un'attenzione molto forte alla cybersicurezza per proteggere i nostri colleghi e, naturalmente, tutti coloro che lavorano qui nella Commissione, ed è a questo proposito che a volte prendiamo alcune decisioni."

Breton ha poi sottolineato di aver avuto un colloquio, lo scorso mese, con l'amministratore delegato di TikTok, Shou Zi Chew, e "nella ricca conversazione che abbiamo avuto - ha spiegato - gli ho parlato dei problemi concernenti la sicurezza dei dati, i potenziali trasferimenti e sui loro servizi".

Siamo contrari a dare le ragioni per le quali prendiamo determinate decisioni nell'interesse dei nostri colleghi, ovvero i funzionari della nostra istituzione". La decisione sul bando a TikTok, ha chiarito, è stata presa dal commissario Ue Johannes Hahn.

Dopo la decisione di Bruxelles è arrivata la replica dell'azienda. "Siamo delusi da questa decisione, che riteniamo sbagliata e basata su pregiudizi. Abbiamo contattato la Commissione per mettere le cose in chiaro e spiegare come proteggiamo i dati dei 125 milioni di persone che sono su TikTok ogni mese in tutta l'Unione Europea", ha dichiarato un portavoce del social.

"Stiamo continuando a migliorare il nostro approccio alla sicurezza dei dati - ha aggiunto il portavoce - anche attraverso la creazione di tre data center in Europa per conservare i dati degli utenti a livello locale, riducendo ulteriormente l'accesso ai dati da parte dei dipendenti e minimizzando il flusso di dati al di fuori dell'Europa".

TikTok  appartiene all’azienda cinese ByteDance, il sospetto è che attraverso l'applicazione si possano consultare i dati degli utenti.

Protezione dati e cybersicurezza

La preoccupazione non è solo europea, già a dicembre gli Stati Uniti avevano bandito TikTok da tutti i dispositivi utilizzati per lavoro dai 4 milioni di dipendenti del governo federale, (con alcune eccezioni, coper  le forze dell’ordine per esempio  e per chi svolge indagini nel settore della sicurezza informatica).

Ma non è tutto, a gennaio il ministero degli Affari generali olandese aveva consigliato a tutte le persone che lavorano per il governo di "sospendere l’uso di TikTok fino a quando la piattaforma non avrà adeguato la sua politica di protezione dei dati".

Molte delle applicazioni  utilizzate in Occidente, di proprietà di azienda USA, si sono mostrate spesso poco attente al trattamento dei dati personali dei propri utenti, ma la differenza con TikTok, secondo i suoi detrattori, è che le aziende cinesi hanno un rapporto molto più stretto con il proprio governo.

L'intervento di governi e istituzioni occidentali rientra nel quadro di preoccupazioni che riguardano la crescente affermazione dell’economia e dell’influenza politica della Cina nel mondo. Nel caso della Commissione europea, l’ordine si inserisce anche all’interno di un problema di cybersicurezza interno all’istituzione. 

Secondo la rivista specializzata in politica europea Politico, la Commissione chiede ai propri dipendenti di usare anche dispositivi personali per svolgere il proprio lavoro, ( prassi  considerata  problematica proprio per la sicurezza informatica).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Settimana di quattro giorni lavorativi: quali Paesi l'hanno adottata e come sta andando sinora?

Stati Uniti: la Camera approva la legge contro TikTok, l'app potrebbe essere vietata

Il nuovo patto Ue per la migrazione "inaugurerà un'era mortale di sorveglianza digitale"