EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Canto lirico italiano patrimonio Unesco, evento all'Arena di Verona

Evento all'Arena di Verona per il canto lirico italiano
Evento all'Arena di Verona per il canto lirico italiano Diritti d'autore Paola Garbuio/ Lapresse/var
Diritti d'autore Paola Garbuio/ Lapresse/var
Di Daniel Bellamy Agenzie:  AP
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Evento unico all'Arena di Verona per celebrare il canto lirico italiano dichiarato patrimonio dell'umanità lo scorso dicembre. Oltre cento musicisti e più di trecento coristi si sono esibiti guidati da Riccardo Muti

PUBBLICITÀ

Grande evento all'Arena di Verona per celebrare il conoscimento del canto lirico italiano come tesoro culturale immateriale da parte dell'Unesco. Alla manifestazione hanno partecipato anche le più alte cariche dello Stato, tra cui il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il presidente del Senato Ignazio La Russa, il presidente della Camera Lorenzo Fontana, la presidente del Consiglio Giorgia Meloni e quattro ministri, Gennaro Sangiuliano (Cultura), Adolfo Urso (Made in Italy e Imprese), Guido Crosetto (Difesa) e Luca Ceriani (Rapporti con il Parlamento).

Il direttore d'orchestra Riccardo Muti ha presieduto un'orchestra di 170 musicisti provenienti dai 14 teatri d'opera italiani, affiancati da oltre 314 cantanti corali e da un cast di stelle della lirica mondiale che si sono esibiti riproponendo le più grandi opere italiane, da Verdi a Puccini, da Donizetti a Bellini.. Si sono esibiti anche le due etoile del Teatro alla Scala, Roberto Bolle e Nicoletta Manni.

"Sono qui per testimoniare il mio entusiasmo e il mio orgoglio per il fatto che l'opera lirica italiana abbia ricevuto questo grande riconoscimento", ha detto Muti alla folla. "Certo, questo è un momento importante, perché il riconoscimento non è mai un punto di arrivo ma un punto di partenza".

I grandi capolavori sono il nostro patrimonio, che noi italiani abbiamo dato al mondo", ha aggiunto Muti in un messaggio preparato per il pubblico televisivo.

"Abbiamo riunito l'intero sistema lirico italiano per festeggiare, insieme ai grandi cantanti del mondo", ha dichiarato il vice direttore artistico dell'Arena, Stefano Trespidi. "Sono convinto che questa serata porterà benefici a tutto il sistema musicale e lirico".

Ad affiancare le stelle della lirica italiana come Luca Salsi, Francesco Meli e Vittorio Grigolo, c'erano star internazionali come il tenore tedesco Jonas Kaufmann, il soprano australiano Jessica Pratt e il tenore peruviano Juan Diego Florez. Il soprano russo Anna Netrebko ha annullato all'ultimo momento per malattia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il Rolex Arts Festival ha celebrato i vent'anni del programma Maestro e Allievo

Vandalizzata una parete a Pompei: fermato un turista del Kazakistan

Donald Sutherland è morto. L'Oscar alla carriera e attore di Quella sporca dozzina aveva 88 anni