In Boemia, l'antico rito del "trascinamento di Giuda" nel sabato prima di Pasqua

Un ragazzo viene travestito da Giuda in un villaggio ceco
Un ragazzo viene travestito da Giuda in un villaggio ceco Diritti d'autore Euronews
Di Andrea Barolini
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Un rito vecchio di oltre un secolo sopravvive in un pugno di villaggi della Repubblica Ceca. Protagonista Giuda, che viene punito per aver tradito Gesù

PUBBLICITÀ

L'antica tradizione del "trascinamento di Giuda" resiste ormai solo in 28 villaggi della Boemia settentrionale, in Repubblica Ceca, e si svolge sempre il sabato prima di Pasqua. "La prima menzione di questa usanza si trova in una cronaca locale del 1893, quando un insegnante locale scrisse una canzone che viene intonata ancora oggi", racconta un abitante di uno dei paesi in qui ancora si organizza l'evento.

Un ragazzo recita il ruolo di Giuda avvolto nella paglia

"Per aver tradito il tuo Signore, devi bruciare all'inferno con il diavolo", recita una strofa intonata dai residenti, che impiegano quasi due ore per avvolgere nella paglia un ragazzo e trasformarlo in Giuda.

Quest'anno è toccato a Miloslav Hašek, uno studente adolescente: "È una sensazione strana. Posso muovere la maggior parte del mio corpo, ma in modo limitato", spiega dopo aver "indossato" il particolare abito, che pesa più di 15 chilogrammi

Il Giuda viene quindi trascinato di porta in porta nel villaggio, mentre il corteo intona canti e agita sonagli. Nel frattempo, una persona è incaricata di ottenere regali, come uova, dolci o offerte in denaro. "Questa è la sua punizione. Per aver tradito Gesù, Giuda viene esibito attraverso il villaggio e alla fine del pellegrinaggio sarà bruciato", spiega David Bačina, uno degli organizzatori. 

Un rito che rievoca una sorta di catarsi primaverile

Dopo tale rogo simbolico, i cantori si dividono la ricompensa: si tratta di un rito che è legato anche alla magia e a una visione religiosa della natura, e che rappresenta una sorta di catarsi personale primaverile.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Pasqua, il Papa: "Fermare venti di guerra, scambio di prigionieri tra Mosca e Kiev"

Regno Unito: re Carlo appare in pubblico per la messa di Pasqua, assenti William e Kate

Francia, l'uovo di Pasqua ispirato alle Olimpiadi: un'opera da 7,6 kg di cioccolato per 2.500 euro