Attentato alla Crocus City Hall di Mosca: lutto nazionale in Russia, Putin omaggia le vittime

Persone depongono fiori in un monumento spontaneo in memoria delle vittime dell'attentato di Mosca a San Pietroburgo, Russia, domenica 24 marzo 2024.
Persone depongono fiori in un monumento spontaneo in memoria delle vittime dell'attentato di Mosca a San Pietroburgo, Russia, domenica 24 marzo 2024. Diritti d'autore AP Photo/Dmitri Lovetsky
Diritti d'autore AP Photo/Dmitri Lovetsky
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Domenica è giornata di lutto nazionale in Russia dopo l'attacco alla sala concerti Crocus City Hall di Mosca. Mentre la polizia interroga i sospettati arrestati, il presidente russo Vladimir Putin accende una candela per ricordare le vittime. Convalidati due arresti

PUBBLICITÀ

È giornata di lutto nazionale questa domenica in Russia. Tutti gli eventi di intrattenimento e i concerti sono stati cancellati, le bandiere sono state abbassate a mezz'asta e gli striscioni pubblicitari mostrano l'immagine di una candela con la scritta "22 marzo 2024. Siamo in lutto".

L'attacco alla sala concerti Crocus City Hall di Mosca di venerdì scorso ha causato la morte di almeno 137 persone tra cui tre bambini. Altre 180 sono rimaste ferite secondo i dati della Protezione civile russa. Sono terminate le operazioni di soccorso mentre prosegue lo sgombero delle macerie sul luogo della tragedia.

Putin accende una candela per le vittime dell'attentato

Una folla di persone si è recata per depositare fiori accanto a un memoriale improvvisato vicino alla sala da concerti andata a fuoco.

Un video diffuso dalla sala stampa del Cremlino mostra il presidente russo Vladimir Putin accendere una candela per omaggiare le vittime dell'attentato, in una chiesa nell'area della residenza presidenziale a Novo-Ogaryovo.

I sospettati per la strage a Mosca per l'interrogatorio, convalidati due arresti

La polizia russa ha arrestato undici sospettati tra cui quattro presunti esecutori materiali della strage, interrogati in queste ore dalla polizia a Mosca.

 Il tribunale distrettuale di Basmannyy, a Mosca, ha convalidato l'arresto di Dalerdzhon Mirzoyev, il primo imputato per la strage terroristica che ha dichiarato la propria colpevolezza. La corte ha disposto la custodia cautelare del sospettato fino al 22 maggio 2024. Anche un secondo sospettato Saidakrami Rachabalizoda ha ammesso di essere colpevole e il tribunale ha deciso per la detenzione preventiva in attesa del processo per terrorismo. 

In Francia allerta attentati al livello massimo

Dopo i fatti di Mosca il primo ministro francese Gabriel Attal ha annunciato su X l'emergenza attentati in tutta la Francia. La comunicazione arriva alla fine del Consiglio di difesa e sicurezza nazionale all'Eliseo, presieduto dal presidente francese Emmanuel Macron e dedicato all'attentato di Mosca e alle sue conseguenze.

La decisione arriva perché ad aver rivendicato l'attentato è stato l'Isis, già autore di diversi attentati nel Paese e di numerose minacce alla sicurezza nazionale della Francia.

Non si fermano le accuse di Putin a Kiev

In un discorso alla nazione Putin ha affermato che la polizia li ha arrestati mentre erano in fuga verso l'Ucraina dove avrebbero avuto dei "contatti". Sebbene lo Stato islamico abbia rivendicato la responsabilità dell'attentato Putin non ha menzionato l'Isis nel discorso. Immediata la reazione di Kiev secondo cui i politici russi vorrebbero ricollegare l'Ucraina all'attacco per aumentare tra la popolazione il sostegno all'invasione. 

Nonostante le accuse del ministero degli Esteri russo, rese pubbliche attraverso la sua portavoce Maria Zakharova, per cui il regime di Kiev avrebbe condotto attività terroristiche attive e sistematiche contro i russi, l'Ucraina ha negato con forza qualsiasi coinvolgimento nella strage. In un post su X il ministero ucraino degli Esteri, Dmytro Kuleba ha scritto: "Non lasciatevi ingannare da Putin e dai suoi scagnozzi. Il loro unico obiettivo è motivare più russi a morire nella loro guerra insensata e criminale contro l’Ucraina".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attentato a Mosca: persone in fuga dalla sala concerti durante l'attacco

Russia, prime evacuazioni dalla regione di confine di Belgorod: 1.200 bambini trasferiti a Penza

La Commissione Ue propone forti dazi sul grano russo, si temono turbolenze di mercato