Ucraina: almeno sette morti in un attacco su Kharkiv, proteste per il licenziamento di Zaluzhnyi

vigili del fuoco a Kharkiv
vigili del fuoco a Kharkiv Diritti d'autore Andrii Marienko/Copyright 2020 The AP. All rights reserved
Di Fortunato Pinto
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Un attacco russo ha provocato la morte di almeno sette persone a Kharkiv, tra loro c'erano tre bambini. A Kiev venerdì un gruppo di cittadini ha protestato contro il licenziamento del generale Zaluzhnyi. Biden vede Scholz a Washington: sul tavolo Gaza e Ucraina

PUBBLICITÀ

Un attacco russo su una stazione di servizio a Kharkiv, nell'Ucraina orientale, ha provocato la morte di almeno sette persone, tra cui 3 bambini. Lo ha fatto sapere governatore della regione Oleg Sinegoubov. Le forze ucraine hanno poi abbattuto 23 droni di Mosca pronti a colpire Kharkiv e Odessa. Nel Paese, intanto, fa discutere il rinnovo dei vertici dell'esercito.

Manifestazioni contro la nomina di Sirsky e il licenziamento di Zaluzhnyi

Il generale Oleksander Sirsky è stato nominato nuovo comandante in capo delle forze armate ucraine, prendendo il posto di Valerii Zaluzhnyi, insignito dell'onorificenza di Eroe dell'Ucraina. Venerdì è stato scelto anche un nuovo capo di stato maggiore, Anatoly Bargylevych, in sostituzione di Serhii Shaptala. A seguito della notizia, a Kievci sono state diverse mobilitazioni da parte di cittadini: i manifestanti ha chiesto spiegazioni alle autorità per questo cambiamento, oltre ad eventuali conflitti personali che, in tempo di guerra, non dovrebbero essere un motivo per rimuovere il generale di punta.

Biden incontra Scholz a Washington

Negli Stati Uniti resta caldo il tema degli aiuti militari a Ucraina e Israele. Martedì, il Senato ha iniziato a lavorare su un pacchetto di aiuti più ridotto rispetto a quello originariamente previsto, che includerebbe meno aiuti per l'Ucraina e Israele. Il percorso per l'approvazione è ancora lungo.

"Il fallimento del Congresso degli Stati Uniti, se si verifica, nel non sostenere l'Ucraina, è vicino alla negligenza criminale. È oltraggioso", ha detto il presidente Joe Biden durante l'incontro alla Casa Bianca con Il cancelliere tedesco Olaf Scholz. Gaza e Ucraina sono stati i temi principali del faccia a faccia. Scholz ha affermato che i due Paesi sono più vicini che mai di fronte all'aggressione russa contro l'Ucraina. Biden ha definito un rifiuto criminale il fatto che il Congresso degli Stati Uniti non approvi gli aiuti all'Ucraina.

Scholz e Biden alla Casa Bianca - Foto di AP
Scholz e Biden alla Casa Bianca - Foto di APAndrew Harnik/Copyright 2024 The AP. All rights reserved

In concomitanza con la visita del cancelliere tedesco negli Stati Uniti, venerdì rappresentanti democratici e repubblicani hanno visitato Kiev.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina: "Dateci armi per calmare Putin" dice Zelensky, attaccate raffinerie in Russia

Schengen militare, in cosa consiste: le condizioni della Polonia e l'aiuto all'Ucraina

Ucraina, rimosso il capo dell'esercito Zaluzhny, Zelensky nomina Syrsky