EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Ucraina, rimosso il capo dell'esercito Zaluzhny, Zelensky nomina Syrsky

Il Comandante in capo delle Forze armate ucraine Valeriy Zaluzhny 28 luglio 2023
Il Comandante in capo delle Forze armate ucraine Valeriy Zaluzhny 28 luglio 2023 Diritti d'autore AP/Ukrainian Presidential Press Office
Diritti d'autore AP/Ukrainian Presidential Press Office
Di euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il presidente ucraino ha annunciato via X, l'ex Twitter, la sostituzione ai vertici delle forze armate del Paese. A quasi due anni dall'invasione su larga scala russa, Valery Zaluzhny non è più il capo delle forze armate. Al suo posto il generale Oleksandr Syrsky

PUBBLICITÀ

Volodymyr Zelensky ha rimosso Valery Zaluzhny dalla carica di capo delle forze armate ucraine. Giovedì 8 febbraio Zelensky ha incontrato l'alto ufficiale e ha poi comunicato la decisione sul suo profilo X in contemporanea al comunicato ufficiale del ministero della Difesa.

"Sono grato al generale Zaluzhny per i due anni di difesa dell'Ucraina. Sono grato per ogni vittoria che abbiamo ottenuto insieme e ringrazio tutti i soldati ucraini che stanno eroicamente resistendo a questa guerra", ha scritto Zelensky.

"Oggi abbiamo avuto una discussione franca su ciò che deve essere cambiato nell'esercito. Cambiamenti urgenti. Ho proposto al generale Zaluzhny di continuare a far parte della squadra di Stato ucraina. Sarei grato se accettasse", prosegue il comunicato ufficiale del presidente ucraino.

"A partire da oggi, un nuovo gruppo dirigente assume la guida delle forze armate dell'Ucraina. Voglio che i nostri soldati a Robotyn o Avdiivka, lo Stato Maggiore e il capo di Stato Maggiore abbiano la stessa visione della guerra", continua il presidente ucraino. 

"Ho avuto decine di colloqui con comandanti di vario livello. In particolare, oggi ho parlato con i generali di brigata Andriy Hnatov, Mykhailo Drapaty, Ihor Skybyuk e i colonnelli Pavlo Palisa e Vadym Sukharevskyi. Tutti loro sono stati presi in considerazione per posizioni di rilievo nell'esercito e serviranno sotto la guida del comandante più esperto dell'Ucraina", conclude il testo.

Il Generale Oleksandr Syrsky è il nuovo comandante delle forze armate ucraine

Il Generale Oleksandr Syrsky è stato scelto per prendere il posto di Zaluzhny come comandante delle forze armate ucraine: fino a oggi è stato al comando delle forze di terra del Paese. Syrsky ha guidato le operazioni che hanno portato alla riconquista di Kharkiv nell'estate 2022. Attualmente è a capo delle operazioni militari nell'Ucraina orientale, uno dei due principali assi della controffensiva ucraina.

Il messaggio di Zaluzhny su Facebook

"Nei primi giorni più duri della grande guerra, ci siamo schierati contro un nemico vile e forte. La nostra battaglia continua e cambia ogni giorno. I compiti del 2022 sono diversi da quelli del 2024. Pertanto, tutti dovrebbero cambiare e adeguarsi anche alle nuove realtà. Per vincere insieme", ha scritto Zaluzhny su Facebook, parlando dell'incontro con Zelensky dopo la decisione di rimuoverlo dal comando delle forze armate.

È stata "una conversazione importante e seria. È stata presa la decisione sulla necessità di cambiare approcci e strategia", ha aggiunto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, Zelensky premia i militari per l'abbattimento della nave Ivanovets

Ucraina: scontro con Zelensky, Kiev verso il licenziamento del generale Zaluzhnyi

Ucraina, l'impegno della Nato per la difesa aerea: 40 miliardi di euro, in arrivo F-16 e Patriot