Guerra in Ucraina, vivere vicino alla linea del fronte nel Donetsk: la storia di Oleksandr

Oleksandr
Oleksandr Diritti d'autore Euronews
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Si avvicina l'anniversario dell'invasione della Russia in Ucraina. La guerra si fa sentire ovunque nel Paese, in particolare nelle regioni vicine al fronte. Come nel Donetsk, dove Oleksandr ha scelto di rimanere nella sua casa nonostante i continui bombardamenti tuonino a poca distanza

PUBBLICITÀ

A una dozzina di chilometri dalla linea del fronte, nella regione di Donetsk, il piccolo villaggio di Predtechyne, colpito dal fuoco incrociato di Kiev e di Mosca dopo la controffensiva ucraina dell'estate scorsa, ha pagato un alto prezzo. 

La maggior parte dei suoi 150 abitanti se n'è andata, ma una ventina di persone si rifiutano di abbandonare la loro terra, tra cui Oleksander, che si affida agli aiuti umanitari e all'esercito ucraino per sopravvivere. 

Non resterebbero se non fossero sicuri della vittoria dell'Ucraina. Il resto della storia nel video in testa all'articolo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, a circa due anni dall'inizio della guerra il Paese resiste e prova a ricostruire il futuro

Guerra in Ucraina: lutto a Kharkiv, a Mosca sotto osservazione le mogli dei soldati

Ucraina: almeno sette morti in un attacco su Kharkiv, proteste per il licenziamento di Zaluzhnyi