Tennis: la sfida di Sinner al russo Medvedev per la vetta agli Australian Open

Tennis, Jannik Sinner
Tennis, Jannik Sinner Diritti d'autore Lalo R. Villar/Copyright 2024 The AP. All rights reserved.
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La finale degli Australian Open tra Sinner e Medvedev è in programma domenica 28 gennaio alle 9.30 italiane

PUBBLICITÀ

Ha già scritto una pagina di storia del tennis azzurro, ma non è finita. Nella sua prima finale di Slam, primo italiano a raggiungere quella degli Australian Open, Jannik Sinner potrebbe essere il protagonista di una vera e ancor più incredibile impresa.

Dopo aver dominato contro Novak Djokovic, imbattuto sul cemento della Rod Laver Arena (10 finali giocate e altrettante vinte), il campione altoatesino si gioca controDaniilMedvedev a Melbourne un posto nell'Olimpo dei grandissimi. 

"Sinner è un fenomeno ed è l'uomo da battere" ha commentato Nicola Pietrangeli, l'unico tennista italiano a essersi aggiudicato due tornei del Grande Slam. 

Sinner ha incassato anche gli elogi del ministro dello Sport, Andrea Abodi, che su X ha parlato di "meraviglia Sinner".

La finale contro Medvedev

Quarto nel ranking mondiale, Sinner ha archiviato la pratica Djokovic in 4 set e 3 ore e 22 minuti di gioco, cedendo solo il terzo set al tie-break. Ora negli ultimi scampoli dell'Australian Open tocca a Medvedev.

Il tennista russo - numero 3 della classifica Atp - ha battuto in semifinale il tedesco Zverev, non senza qualche difficoltà. 

Il 27enne di Mosca ha dovuto ritrovare ritmo e determinazione dopo aver perso i primi due set, aggiudicandosi i due successivi al tie-break sino alla cavalcata finale. 

"Brutto da vedere ma efficace" dicevano di lui, Daniil Medvedev, in particolare agli inizi della sua striscia vincente in carriera. E lui dice di se stesso che la sua carta vincente è quella di far penare l'avversario. "Può essere disturbante giocare contro di lui: ti fa sbagliare senza che tu abbia capito perché" ha commentato, dopo averci giocato contro, il tennista greco Stefanos Tsitsipas.

La sfida di Sinner contro il russo di quasi 200 centimetri d'altezza e un agonismo scritto nel suo dna di giocatore dell'est è dunque lanciata. 

La finale è in programma domenica 28 gennaio alle 9.30 italiane.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

ATP Awards: premiati Nadal, Murray, Berrettini e Sinner

Australian Open: Sinner batte Djokovic e vola in finale, prima volta per un italiano

"La migliore Coppa del Mondo femminile di sempre"