EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Kenya, i delegati mondiali riuniti per raggiungere uno storico accordo sulla plastica

I manifestanti per il clima a Nairobi
I manifestanti per il clima a Nairobi Diritti d'autore Khalil Senosi/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Khalil Senosi/Copyright 2023 The AP. All rights reserved.
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Paese africano è leader mondiale nel settore. Nel 2017 ha vietato la produzione, la vendita e l'uso delle buste di plastica usa e getta

PUBBLICITÀ

I delegati internazionali sono in Kenya da lunedì con la speranza di produrre un trattato epocale per combattere l'inquinamento globale da plastica. Nel Paese africano, che è leader mondiale nella lotta all'usa e getta e nel 2017 ha vietato la produzione, la vendita e l'uso delle buste di plastica, sono presenti rappresentanti delle nazioni, delle imprese petrolchimiche e attivisti per l'ambiente.

Gli ambientalisti chiedono un accordo vincolante per ridurre la produzione di plastica di almeno il 75% entro il 2040.

Un lungo percorso

L'incontro di Nairobi è il terzo di un programma compresso di cinque incontri che mira a completare i negoziati entro la fine del prossimo anno.

"L'urgenza di affrontare l'inquinamento da plastica non può essere sopravvalutata", ha dichiarato Gustavo Adolfo Meza-Cuadra Velasquez, presidente del comitato negoziale, presso la sede del Programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente a Nairobi. "Per fare la differenza nella misura richiesta, dobbiamo lavorare collettivamente".

Il presidente del Kenya William Ruto ha definito il trattato "il primo domino" di una svolta verso l'inquinamento da plastica. I negoziati sono stati messi a dura prova dalle preoccupazioni per i ritardi nella discussione del problema della plastica. Nell'ultima tornata di colloqui a Parigi, le trattative si sono arenate per circa due giorni perché alcuni Paesi hanno ostacolato le discussioni.

Il mondo produce circa 400 milioni di tonnellate di rifiuti plastici all'anno e meno del 10 per cento di essi viene riciclato.Ogni anno almeno 14 milioni di tonnellate finiscono negli oceani, mentre un numero ancora maggiore si accumula nelle discariche.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Inquinamento atmosferico da plastica, le microplastiche nelle nuvole potrebbero aggravare il cambiamento climatico

Giornata degli oceani: minacciati da plastica e pesca e mai caldi come in questo maggio

Onu: Israele potrebbe aver commesso crimini di guerra per liberare i quattro ostaggi a Nuseirat