EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Il Sud Italia "più ricco di Germania e Francia": il tweet di Fratelli d'Italia

Il primo ministro italiano Giorgia Meloni attende l'arrivo del primo ministro di Malta per il loro incontro del 15 giugno 2023 a Palazzo Chigi a Roma.
Il primo ministro italiano Giorgia Meloni attende l'arrivo del primo ministro di Malta per il loro incontro del 15 giugno 2023 a Palazzo Chigi a Roma. Diritti d'autore FILIPPO MONTEFORTE/AFP or licensors
Diritti d'autore FILIPPO MONTEFORTE/AFP or licensors
Di Joshua Askew
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Il tweet in cui si affermava che "il Sud Italia diventerà più ricco di Germania e Francia" è stato cancellato poco dopo essere stato messo online.

PUBBLICITÀ

Il partito politico del primo ministro italiano Georgia Meloni ha affermato che il Sud Italia diventerà più ricco delle due maggiori economie dell'Unione Europea.

Il profilo X (ex-Twitter) Fratelli d'Italia ha twittato lunedì che il PIL, ovvero l'indicatore che misura il valore totale dei beni e dei servizi prodotti all'interno di un'economia, del Sud Italia "supererà quello di Francia e Germania", pubblicando una foto del premier con la scritta "capolavoro Meloni". Nel post si cita la CGIA di Mestre (Associazione Artigiani e Piccole Imprese), senza fornire ulteriori cifre o informazioni.

Il tweet è stato cancellato da Twitter, ora chiamato X, lunedì pomeriggio, poche ore dopo la sua pubblicazione. Solo poche ore sul webcheperò hanno suscitato moltissime reazioni tra gli utenti del social media. Alcuni hanno addirittura pensato che il post provenisse da un account parodistico.

Euronews
The tweet remained online for a few hours before being deleted.Euronews

Afflitta da problemi radicati di malgoverno, criminalità organizzata e povertà, l'economia del Sud Italia è stata a lungo meno sviluppata di quella del Nord, per non parlare di Francia e Germania.

Il PIL pro capite nel sud del Paese era di 18.512 euro nel 2017, secondo i dati degli analisti economici CEIC. Nello stesso anno era molto più alto sia in Francia (35.442 euro) che in Germania (40.929 euro), sebbene anche in questi Paesi esistano notevoli disparità regionali.

Il divario economico tra nord e sud dell'Italia si traduce in forti disuguaglianze. Secondo la rete ufficiale dei servizi per l'impiego dell'Unione europea (EURES), l'attività industriale è concentrata al nord, mentre la popolazione del sud si basa sull'agricoltura e sul turismo.

L'anno scorso, la disoccupazione ha toccato quota 17,1% in Campania e 16,6% in Sicilia, mentre in Lombardia i disoccupati erano solo 4,9%, secondo i dati dell'Ue.

Le economie di tutta Europa sono attualmente in difficoltà a causa di un'inflazione ostinatamente alta, alimentata dalla guerra in Ucraina e dai cambiamenti climatici, ma, rispetto ai suoi colleghi europei, Giorgia Meloni è particolarmente sotto pressione. L'economia italiana si è infatticontratta dello 0,3% nel secondo trimestre del 2023, nonostante le previsioni più ottimistiche della maggior parte degli analisti. Il Ministero delle Finanze italiano ha attribuito la colpa della cattiva performance economica a fattori esterni, come la decisione della Banca Centrale Europea di aumentare i tassi di interesse. L'intera Eurozona, invece, ha registrato un'espansione dello 0,3%.

Secondo le ultime stime della Commissione europea, il PIL italiano crescerà ancora dell'1,2% quest'anno, molto più dello 0,7% della Francia e dello 0,2% della Germania. Unaprevisioneche secondo Meloni dimostra "l'efficacia" delle politiche economiche del suo governo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Imbrattate le Gallerie degli Uffizi, danneggiato il corridoio vasariano. Individuati due sospetti

La lista completa dei 25 eletti con Fratelli d'Italia alle europee 2024

Elezioni regionali in Basilicata: il centrodestra resta alla guida con Bardi