EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

I mercenari Wagner destabilizzano la Polonia

Image
Image Diritti d'autore AFP/Roman ROMOKHOV
Diritti d'autore AFP/Roman ROMOKHOV
Di Alberto De Filippis
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Varsavia è convinta che gli uomini di Prigozhin useranno i migranti per destabilizzare l'area

PUBBLICITÀ

Decine di mercenari "Wagner", basati sul territorio bielorusso, si sono molto avvicinati al confine con la Polonia - così dicono i funzionari a Varsavia. Secondo loro, i mercenari sono vicini al "corridoio di Suwalki": la via più breve dalla Bielorussia alla regione russa di Kaliningrad. Territorio che corre proprio lungo il confine tra Polonia e Lituania.

Tensioni al confine. Migranti gettano pietre contro la polizia

Varsavia ritiene che i mercenari potrebbero travestirsi da guardie di frontiera bielorusse e aiutare i migranti clandestini a passare in Polonia dalla Bielorussia (o costringerli a farlo), aggravando così la crisi dela frontiera da anni. Varsavia, inoltre, non esclude la possibilità che i mercenari Wagner si travestano da migranti e si infiltrino nel territorio polacco.

La Polonia sta militarizzando il confine con la Bielorussia

Precedenti stime polacche indicavano il numero di Wagner in Bielorussia in 1200, mentre sabato il servizio di frontiera ucraino ha valutato il loro numero in "oltre 5000".

I mercenari di Wagner si sono trasferiti in Bielorussia dopo il fallito "colpo di stato di Prigozhin". Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha affermato che questi sono sotto controllo. La TV di stato bielorussa ha recentemente trasmesso una storia sui Wagner che "condividono la loro esperienza di combattimento" con le truppe bielorusse. Ma ci sono anche serie preoccupazioni per le centinaia di uomini armati (molti dei quali ex detenuti) che vagano per il Paese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: Tusk invita i polacchi a votare, "Ue unico modo per evitare la guerra"

Polonia: il progetto di coalizione conservatrice Ppe-Ecr sulla strada del fallimento

Polonia, Tusk: "Arrestati dodici sabotatori controllati dalla Russia"