EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Un'ondata di caldo si abbatte sull'Europa

Il caldo eccessivo rappresenta un fattore di rischio, soprattutto per le persone più vulnerabili
Il caldo eccessivo rappresenta un fattore di rischio, soprattutto per le persone più vulnerabili Diritti d'autore Andrea Comas/Copyright 2021 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Andrea Comas/Copyright 2021 The AP. All rights reserved
Di Andrea Barolini
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dalla Francia alla Germania, dalla Polonia all'Italia, in molte nazioni si stanno registrando temperature particolarmente elevate

PUBBLICITÀ

Un'ondata di caldo particolarmente intensa si sta abbattendo su gran parte dell'Europa, provocando temperature in alcuni casi soffocanti, soprattutto nelle aree interne. A Lione, in Francia, la colonnina di mercurio nel fine settimana ha raggiunto i 38 gradi centigradi.

Sebbene Météo-France, consideri questa ondata di caldo non eccezionale per la stagione, lo stesso il servizio meteorologico transalpino avverte che il persistere di temperature elevate richiede una particolare vigilanza, soprattutto per le persone vulnerabili.

Attenzione anche ai bagni in acqua troppo fredda

Anche in Germania si sono raggiunti picchi di 38 gradi. Così, per molti un bagno nei laghi e nei fiumi può apparire la soluzione migliore. Occorre però prestare attenzione ai pericoli dello "shock da acqua fredda". La risposta immediata dell'organismo all'ingresso in acqua fredda può innescare infatti un riflesso di inspirazione che può risultare fatale.

Kai Müller, della Società tedesca di salvataggio DLRG, sottolinea come "I rischi legati al caldo nei laghi balneabili sono i colpi di sole, le scottature, chiaramente a causa dei raggi solari. Ma anche quando si entra in acqua, per via delle differenze di temperature troppo elevate".

Il caldo imperversa dalla Polonia all'Italia

Il caldo non risparmia neppure la Polonia, dove si sono superati i 30 gradi. I medici  hanno lanciato appelli alla popolazione affinché si rimanga in casa nelle ore più calde della giornata. Ciò vale soprattutto per i bambini, gli anziani e i malati cronici. Se si è all'aperto, è necessario indossare un cappello e bere circa tre litri d'acqua al giorno. 

Nel frattempo, a Roma molti turisti che visitavano le principali attrazioni della città sono stati costretti a preferire l'ombra e a rinfrescarsi con gelati o con l'acqua dalle fontane

I cambiamenti climatici alimentano gli eventi meteorologici estremi

Se questa ondata di caldo, tenuto conto del periodo, non è considerata eccezionale, va detto che la stessa scienza ha a più riprese sottolineato come il riscaldamento globale, in larga parte di origine antropica, comporterà e sta già comportando un aumento della frequanza e dell'intensità degli eventu meteorologici estremi. Comprese precipitazioni eccezionali con conseguenti inondazioni, e ondate di siccità e di caldo estreme.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

"Fa caldo, idratatevi": il 'messaggio bagnato' di un giornalista austriaco

Ondata di caldo in Ungheria. Morto un bambino in Slovenia dimenticato in auto

Afa, inondazioni e caldo torrido. L'impatto del clima impazzito sulle nostre vacanze