EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Maltempo e danni in Sicilia e Sardegna

frame
frame Diritti d'autore frame
Diritti d'autore frame
Di euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A Sciacca evacuati due edifici dopo il crollo di un muro di sostegno

PUBBLICITÀ

È bastato un pomeriggio di forti piogge per far crollare un muro di sostegno a Sciacca, in provincia di Agrigento, e costringere gli abitanti di due edifici a lasciare le proprie case. Nelle frane causate dall'acqua, che hanno aperto vere e proprie voragini, sono rimaste coinvolte diverse automobili.

In tutta la zona, detriti e fango hanno reso impraticabili diverse strade, trasformate in pochi minuti in torrenti in piena. Le squadre dei vigili del fuoco, coadiuvate da volontari, sono intervenute per soccorrere numerosi automobilisti rimasti intrappolati nelle proprie auto.

Disagi si registrano anche a Menfi e a Mazara del Vallo, dove alcuni residenti, tra cui anche una coppia di anziani, sono stati recuperati coi gommoni. In totale sono stati messi in salvo 22 nuclei familiari.

Il maltempo ha causato problemi anche in Sardegna, dove i vigili del fuoco hanno tratto in salvo un uomo rimasto bloccato a Norantunu, vicino ad Arzana. Le forti piogge inoltre hanno causato frane e voragini anche sulla strada per Arzachena e a Golfo Aranci.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Premierato e Autonomia, cosa sono: elezione del premier, iter costituzionale e poteri delle Regioni

Europei di Atletica: a Roma è Italia da record, 24 le medaglie degli Azzurri, 11 gli ori

G7 in Puglia, Meloni: "Accordo politico su aiuti da 50 miliardi di dollari a Kiev da asset russi"