EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Erdogan a Cipro: "Quella dei due stati unica soluzione possibile"

Erdogan durante il suo intervento al parlamento dell'autoproclamata Repubblica Turca di Cipro del Nord
Erdogan durante il suo intervento al parlamento dell'autoproclamata Repubblica Turca di Cipro del Nord Diritti d'autore AFP
Diritti d'autore AFP
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Erdogan a Cipro: "Quella dei due stati unica soluzione possibile"

PUBBLICITÀ

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan è sbarcato a Nicosia, nella parte settentrionale di Cipro sotto il controllo di Ankara dal 1974. Questo martedì parteciperà alle celebrazioni organizzate dalle autorità locali per il 47esimo anniversario dell'intervento militare della Turchia. 

Una visita criticata dal governo di Nicosia e da Bruxelles, da mesi impegnata in una delicata opera di mediazione tra Atene ed Ankara sulla questione della sovranità nel Mediterraneo orientali. Parlando alle autorità dell'autoproclamata Repubblica Turca di Cipro del Nord, Erdogan ha ribadito come quella dei due Stati sia l'unica soluzione possibile.

"I turco-ciprioti hanno combattuto per l'eguaglianza e la giustizia nell'isola per oltre mezzo secolo - ha detto Erdogan -. La parte greca continua a ignorare i diritti del popolo turco-cipriota nel Mediterraneo orientale. Rifiutano tutte le proposte sulla condivisione delle risorse di idrocarburi".

Erdogan è arrivato a Cipro con un massiccio seguito di ministri e deputati. Nell'agenda del presidente turco anche una visita al borgo-fantasma di Varosha, a Famagosta, rimasto abbandonato dopo fuga dei residenti greci nel 1974.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Mitsotakis e Erdogan ad Ankara: continuano i colloqui per normalizzare i rapporti tra i Paesi

I cristiani ortodossi celebrano la Pasqua: in Georgia veglia di protesta a lume di candela

Guerra a Gaza: la Turchia sospende gli accordi commerciali con Israele