ULTIM'ORA
This content is not available in your region

In Germania tamponi nelle chiese, sulle barche e... nel sex club per eccellenza

euronews_icons_loading
Tamponi al Kitkatclub di Berlino
Tamponi al Kitkatclub di Berlino   -   Diritti d'autore  STEFANIE LOOS/AFP or licensors
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Kitkatclub di Berlino è, insieme al Berghein, la discoteca più conosciuta della capitale tedesca. Non è un locale convenzionale dove si balla e basta, ma ci si spinge molto oltre. Chiuso però ormai da oltre un anno, questo "sex club" si è trasformato in centro dove si effettuano tamponi.

Ci si mette in coda, in attesa del test per il Covid, dove prima si attendeva di entrare in un mondo dove il tabù è la pura normalità.

AP Photo/Markus Schreiber
Gli interni del Kitkatclub di BerlinoAP Photo/Markus Schreiber

Dal profano passiamo al sacro... Un altro insolito centro di test in Germania si trova all'interno di un'ex chiesa protestante a Bochum, alle porte di Dortmund. Il centro è gestito dalla farmacia che si trova di fronte.

"Abbiamo avuto quest'idea perché non potevamo assicurare le misure necessarie in farmacia", spiega la proprietaria della farmacia, Katja Wiebecke-Noetzel. "Non saremmo stati in grado di separare sufficientemente le persone da testare dai clienti della farmacia. E poi qui c'è molto spazio".

Spostandoci più a sud, ad Heidelberg, è stato invece aperto un centro dove si effettuano tamponi rapidi su una barca, che solitamente trasporta i turisti sul fiume Neckar. "Penso che non ci sia normalità in tempi di pandemia, ed è per questo che l'idea è stata accolta molto positivamente. E poi così facendo si può almeno salire a bordo della nave", dice Florian Hofstetter, vice direttore generale della Flotta Bianca di Heidelberg.

Tra 200 e 300 persone vengono testate in questo centro galleggiante durante la settimana e tra 500 e 600 durante il weekend.