ULTIM'ORA
euronews_icons_loading
Il Papa riporta a Qaraqosh il libro sacro salvato dall'ISIS

Un messaggio di riscatto e speranza nella cittadina irachena di Qaraqosh. Papa Francesco ha ricordato che terrorismo e morte non devono mai avere l’ultima parola. Il Santo Padre ha fatto visita alla Piana di Ninive, a pochi chilometri da Mosul, dove un tempo viveva la comunità cristiana più grande del Paese, prima che la devastasse la furia dell'Autoproclamato Stato islamico.

“Sidra”, il libro profugo, è tornato intanto a Qaraqosh grazie alla visita del Santo Padre. L'antico libro liturgico del XIV secolo è stato restituito al vescovo Yohanna Butros Mouche durante la visita di Jorge Bergoglio a Tahira, la cattedrale dell'Immacolata concezione per la recita dell'Angelus. Un manoscritto il simbolo della rinascita di questa comunità cristiana,