ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19: l'umanità dei grandi sportivi durante la crisi

euronews_icons_loading
Virus Outbreak One Good Thing Italian Cyclist
Virus Outbreak One Good Thing Italian Cyclist   -   Diritti d'autore  Luca Bruno/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Una corsa che vale più di tutte per Davide Martinelli, il ciclista su strada che corre per l'Astana pro team, e che in queste ore si dedica allo sport 'altruismo' e per i più anziani e bisognosi dei centri rurali nel Bresciano va a ritirare le medicine in farmacia. Sempre sulla sue due ruote e dando ossigeno ai muscoli delle gambe.

Il grazie degli anziani, sono per lui, la ricompensa migliore.

“Sono legatissimo al mio Lodetto – ha raccontato sul suo profilo Instagram – dove sfortunatamente non c’è né una farmacia né alcun negozio di alimentari! Dentro di me penso: è la mia occasione per rendermi utile e ripagare le tante persone che mi hanno sempre sostenuto negli anni, e dare una mano a chi in questo momento ne ha bisogno. Ho una bici, 2 gambe ormai non molto allenate e uno zaino”.

Le iniziative di solidarietà si moltiplicano in tutta Europa anche in Germania, dove due musicisti percorrono le vie del distretto di Marzahn, a Berlino, con il loro furgoncino dispensano musica e calore.

A differenza dell'Italia la Germania che conta circa 138 mila casi di contagio è riuscita a gestire il decorso della malattia meglio con circa 4000 decessi.