ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Volvo richiama 200.000 veicoli

euronews_icons_loading
Volvo richiama 200.000 veicoli
Dimensioni di testo Aa Aa

Corre ancora ai ripari il costruttore svedese Volvo, di proprietà della cinese Geely, che ha avviato un richiamo a livello mondiale relativo a 200mila modelli con motore diesel delle serie V40, S60 e V60, comprese le varianti Cross Country.

Terapia preventiva

Fino ad oggi non si sono verificati reali problemi ma cautamente Volvo ha deciso di agire in modo preventivo e far rientrare in officina le vetture per un controllo; oltre ai modelli diesel citati della serie V40, V60 e S60, il richiamo riguarda anche Volvo V70, XC70, S80, XC60 e XC90 costruite tra il 2015 e il 2016.

Una campagna di controllo mondiale

Si tratta di veicoli che potrebbero presentare problemi di alimentazione al motore con rischio di incendio. I maggiori mercati interessati sono Svezia, Regno Unito e Germania ma la campagna di richiamo sarà su scala mondiale.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.