Il Tribunale dell'Unione Europea ha confermato il divieto di trasmissione per il canale russo RT.

Il Tribunale UE conferma lo stop alle emissioni del canale russo RT

Insieme a Sputnik, RT è stato sanzionato dall'UE a marzo con l'accusa di essere uno strumento di propaganda russa a sostegno dell'aggressione di Mosca contro l'Ucraina. Secondo i giudici del Tribunale dell'UE, la decisione presa è giustificata e non mette in pericolo la libertà di stampa.