Germania: sciopero del personale di sicurezza, voli cancellati a Berlino, Amburgo e Francoforte

Un aereo parte dall'aeroporto di Francoforte, in Germania, in un nebuloso mercoledì mattina del 31 gennaio 2024.
Un aereo parte dall'aeroporto di Francoforte, in Germania, in un nebuloso mercoledì mattina del 31 gennaio 2024. Diritti d'autore AP Photo/Michael Probst
Di Angela Symons
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Lufthansa ha consigliato ai viaggiatori di rimanere a casa

PUBBLICITÀ

Gli aeroporti tedeschi si preparano ad affrontare il caos giovedì a causa dello sciopero dei lavoratori. Il 1° febbraio gli addetti alla sicurezza sciopereranno negli aeroporti di tutto il Paese per chiedere un aumento dei salari.

Alcuni aeroporti, tra cui quelli di Berlino e Amburgo, hanno dichiarato che tutte le partenze saranno cancellate nel giorno dello sciopero. Anche gli arrivi potrebbero essere interessati. Lo sciopero interesserà anche gli aeroporti di Brema, Hannover, Colonia, Düsseldorf, Dresda, Erfurt, Francoforte, Lipsia e Stoccarda. La compagnia di bandiera tedesca Lufthansa sarà gravemente colpita dallo sciopero.

Ai passeggeri con voli in partenza si consiglia di non viaggiare

Lufthansa raccomanda vivamente a chiunque abbia un volo in partenza prenotato a Brema, Berlino, Dresda, Francoforte, Amburgo o Lipsia giovedì di non recarsi in aeroporto. Secondo la compagnia in questi aeroporti non sarà possibile accedere all'area delle partenze, poiché i controlli di sicurezza saranno chiusi. Ciò significa che i passeggeri non potranno completare i controlli necessari per poter volare.

Questo vale anche per coloro che raggiungono l'aeroporto di Francoforte in treno per una coincidenza. Si prevede che i voli saranno interessati almeno dalle 3 del mattino del 1° febbraio alle 3 del mattino del 2 febbraio.

Quali saranno le conseguenze degli scioperi negli aeroporti tedeschi?

Gli aeroporti di Berlino Brandeburgo, Amburgo e Francoforte hanno confermato che giovedì non partiranno voli. Francoforte ha avvertito di "gravi disagi e cancellazioni di voli per tutta la giornata". I controlli di sicurezza saranno chiusi, il che significa che i passeggeri non potranno completare i controlli necessari per volare.

Anche i passeggeri in transito a Francoforte potrebbero subire ritardi, dato che nell'area di transito è aperto solo un numero limitato di checkpoint. Gli aeroporti di Dusseldorf, Colonia Bonn, Lipsia Halle e Dresda hanno segnalato ritardi e cancellazioni di voli per il 1° febbraio, consigliando ai passeggeri di verificare lo stato dei voli con le rispettive compagnie aeree. L'aeroporto di Monaco non è interessato dallo sciopero.

Cosa fare se avete un volo prenotato in Germania per giovedì

Se avete un volo prenotato in un aeroporto interessato giovedì, dovete controllare lo stato del volo con la vostra compagnia aerea prima di recarvi in aeroporto. Le informazioni sui voli Lufthansa saranno aggiornate sul sito web e sull'app della compagnia, dove i passeggeri potranno anche riprenotare il proprio volo attraverso il Centro Servizi.

In base alle norme dell'Ue in caso di cancellazione del volo la compagnia aerea deve rimborsare il passeggero o riprogrammare il volo, anche se ciò comporta l'utilizzo di un altro vettore. Il passeggero ha inoltre diritto a un risarcimento supplementare e alle spese di alloggio, se necessario.

I clienti Lufthansa possono riprenotare gratuitamente un volo in partenza prima o dopo il 1° febbraio, per il periodo compreso tra il 30 gennaio e l'8 febbraio. Questo vale anche per chi viaggia su voli internazionali con coincidenza all'aeroporto di Francoforte, in quanto si prevedono ritardi.

I treni sono disponibili per molte rotte aeree

Se avete prenotato un volo nazionale Lufthansa da o per Francoforte il 1° febbraio, potete passare gratuitamente a un biglietto ferroviario tramite il sito web della compagnia aerea, anche se il vostro volo non è ancora stato cancellato.

Anche Eurowings sarà gravemente colpita dagli scioperi, con "massicce interruzioni" previste. La compagnia ha dichiarato che informerà i passeggeri interessati e, ove possibile, offrirà collegamenti alternativi o nuove prenotazioni ferroviarie.

Austrian Airlines ha avvertito di possibili ritardi nel suo programma di voli di giovedì. I passeggeri che hanno fornito il loro numero di telefono o la loro e-mail al momento della prenotazione saranno contattati direttamente per eventuali modifiche. Gli aggiornamenti sono disponibili sul sito web e sull'app della compagnia aerea.

Perché i lavoratori aeroportuali in Germania sono in sciopero?

Il sindacato Verdi ha dichiarato di aver negoziato per conto di circa 25.000 dipendenti con l'Associazione federale delle aziende di sicurezza aerea (Bdls). I lavoratori chiedono un aumento salariale di 2,80 euro l'ora per compensare l'inflazione, oltre a un aumento dei bonus e degli straordinari.

"Il lavoro del personale di sicurezza dell'aviazione deve rimanere finanziariamente attraente, in modo da poter assumere e mantenere i lavoratori qualificati di cui c'è urgente bisogno - si legge in un comunicato diffuso martedì dal sindacato -. C'è già una carenza di lavoratori qualificati disposti a lavorare in modo estremamente flessibile negli aeroporti 24 ore su 24, nei fine settimana e nei giorni festivi: la sicurezza nel traffico aereo non è gratuita".

I datori di lavoro hanno proposto un aumento salariale del 4% nel 2024, pari a una cifra compresa tra 0,55 e 0,82 euro all'ora, seguito da un ulteriore aumento del 3% nel 2025. Verdi ha respinto questa proposta come "inadeguata" ad affrontare l'inflazione. I negoziati per la contrattazione collettiva riprenderanno il 6-7 febbraio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania: sciopero del personale di terra di Lufthansa, cancellati mille voli

Germania: sciopero personale di sicurezza negli aeroporti, centinaia i voli cancellati

Dalle Baleari a Bacoli, il messaggio in bottiglia percorre duemila miglia