EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Perché è importante una stretta collaborazione tra ricercatori e pescatori?

In collaborazione con The European Commission
Perché è importante una stretta collaborazione tra ricercatori e pescatori?
Diritti d'autore euronews
Diritti d'autore euronews
Di Bryan Carter
Pubblicato il
Condividi questo articolo
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ce lo ha spiegato Luca Pisani, biologo marino di Aquatic Resources Malta

Luca Pisani, biologo marino di Aquatic Resources Malta, sottolinea l'importanza di mantenere un forte rapporto di lavoro con i pescatori che accolgono scienziati come lui a bordo delle loro imbarcazioni. Questa collaborazione mette in contatto pescatori e politici, assicurando che le decisioni di questi ultimi siano basate su dati raccolti sul campo.

"Dal momento che lavoriamo con il governo - dice Pisani - i pescatori tendono ad essere scettici o timidi quando lavorano con noi, perché temono che finiremo per implementare politiche o regolamenti, o che il governo finirà per implementare politiche o regolamenti, che potrebbero influire negativamente sui loro interessi. In realtà non forniamo alcuna informazione su forme di illegalità o su qualsiasi cosa abbia a che fare con il settore del controllo. Ci interessa solo sapere cosa viene pescato, in modo da avere un'immagine corretta della situazione in mare. Perché solo comprendendo veramente ciò che sta accadendo, possiamo gestire correttamente qualcosa".

"È molto importante avere un buon rapporto di lavoro con i pescatori - dice Pisani -. In fin dei conti, i loro interessi sono i nostri interessi. Se il mare non sta andando bene, vogliamo saperlo. Perché se riusciamo a capire e a identificare i punti in cui le cose sembrano essere in difficoltà, allora possiamo sollevare la questione con i politici e i responsabili delle decisioni, in modo che siano più attrezzati per intraprendere un'azione adeguata per cercare di proteggere il mare nell'interesse dei pescatori".

Condividi questo articolo