EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Il Museo dell'Evoluzione della Danimarca espone il Lokiceratops, una nuova specie di dinosauro

cranio di Lokiceratops
cranio di Lokiceratops Diritti d'autore AP Photo
Diritti d'autore AP Photo
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Esposto in Danimarca il cranio di una nuova specie di dinosauro: il Lokiceratops, un lontano antenato del Triceratopo

PUBBLICITÀ

Il Museo dell'Evoluzione, nel sud della Danimarca, ha esposto quella che i paleontologi hanno recentemente descritto come una nuova specie di dinosauro: il Lokiceratops, un lontano antenato del Triceratops

Il Lokiceratops era un dinosauro erbivoro "cornuto" vissuto 78 milioni di anni fa nell'attuale Nord America. Il cranio del dinosauro è stato scoperto nel Montana settentrionale, vicino al confine tra Stati Uniti e Canada, nel 2019.

Gli esperti ritengono che il Lokiceratops fosse lungo più di sei metri e pesasse circa cinque tonnellate. Mark Loewen, paleontologo dell'Università dello Utah, ha denominato la nuova specie "Lokiceratops rangiformis" per le sue corna insolitamente ricurve e a forma di lama, un cenno all'elmo del dio norreno Loki. Ma anche per le corna asimmetriche sulla parte superiore del collare, che ricordano le corna di caribù. Il nome latino del caribù è "Rangifer tarandus".

Sappiamo che la diversità nel Montana settentrionale, negli Stati Uniti, era molto, molto elevata durante il tardo Cretaceo
Mark Loewen
Paleontologo dell'Università dello Utah

Gli esperti affermano che l'esemplare è stato estratto dallo stesso strato roccioso in cui sono state rinvenute altre specie, il che suggerisce che 78 milioni di anni fa convivevano molti dinosauri diversi.

"In effetti, sappiamo che la diversità nel Montana settentrionale, negli Stati Uniti, era molto, molto elevata durante il tardo Cretaceo", spiega Loewen. "Grazie a questo esemplare stiamo iniziando a conoscere le relazioni all'interno della famiglia dei ceratopsiani", aggiunge. 0

I paleontologi hanno ricostruito il cranio di Lokiceratops a partire da innumerevoli frammenti. Dopo averlo ricostruito nella sua interezza, hanno capito che si trattava di una nuova specie di dinosauro. La scoperta è stata pubblicata sulla rivista scientifica "Peerj" lo scorso 20 giugno.

Il Lokiceratops è ora esposto al Museo dell'Evoluzione, situato nel parco safari di Knuthenborg, nel sud della Danimarca. Inoltre, giovedì scorso il museo ha presentato la sua ultima novità: un imponente scheletro lungo 13 metri di Camarasaurus, un dinosauro dal collo lungo simile al Diplodocus. Scoperto in un allevamento di bestiame del Wyoming nel 2017, è vissuto durante il periodo giurassico, tra 155 e 145 milioni di anni fa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia, la candidata di Renaissance Yaël Braun-Pivet rieletta presidente dell'Assemblea nazionale

Guerra in Ucraina: i residenti di Kamianka cercano di ricostruire le loro vite

Regno Unito,"si torna sul palcoscenico europeo" dice il ministro Nick-Thomas Symonds