Pochi spermatozoi, aborti spontanei, demenza: tutti i danni dello smog

L'impatto dello smog sulla salute umana è catastrofico
L'impatto dello smog sulla salute umana è catastrofico Diritti d'autore Canva
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Le conseguenze sanitarie dell'esposizione allo smog sono particolarmente gravi, e con esse i costi per l'assistenza non fanno che lievitare

PUBBLICITÀ

Secondo una nuova ricerca dell'Imperial College di Londra (ICL), l'inquinamento dell'aria danneggia la nostra salute in tutte le fasi della vita, dalla nascita alla vecchiaia. Il gruppo di ricerca ambientale dell'ICL ha scoperto che l'inquinamento da polveri sottili (PM2,5) e il biossido di azoto - entrambi provenienti dai tubi di scappamento dei veicoli alimentati da motori termici - sono particolarmente dannosi.

Poiché non esistono prove che indichino a quale soglia le PM2,5 diventino pericolose, i ricercatori affermano che anche chi vive nei sobborghi meno inquinati della capitale inglese potrebbe esserne colpito. "Mentre i dati principali sull'impatto sanitario dell'inquinamento atmosferico si concentrano sul numero equivalente di morti premature, le conseguenze più generalizzare sono legate invece all'insorgere di malattie croniche", scrivono gli autori dello studio.

Ciò influisce sulla qualità della vita e può comportare costi elevati per la società, per l'assistenza sanitaria e sociale necessarie", aggiungono. Ma non è tutto: lo smog influisce anche sulla capacità di apprendere, lavorare e contribuire al benessere della società.

Come influisce l'inquinamento dell'aria sulla nostra salute?

La ricerca ha esaminato i dati di 35mila studi condotti negli ultimi 10 anni da istituti come l'Organizzazione Mondiale della Sanità, il Royal College of Physicians e l'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, al fine di avere un quadro il più possibile completo. 

È stato dimostrato ad esempio che l'inquinamento atmosferico causa un abbassamento del numero di spermatozoi. Durante la gravidanza, inoltre, è emerso che può danneggiare lo sviluppo del feto, arrivando a causare un peso inadeguato alla nascita e aborti spontanei. Nei bambini, gli agenti inquinanti dell'aria possono poi causare asma e nuocere alla crescita dei polmoni. Possono inoltre influire sulla salute mentale, sulla pressione sanguigna e sulle capacità cognitive. In età adulta, poi, l'inquinamento rende più probabile la morte precoce per cancro, ictus e malattie croniche. 

La novità più importante, secondo gli autori del rapporto, è rappresentata dalle prove relative all'impatto dell'inquinamento atmosferico sul cervello - compresi i casi di problemi di salute mentale e didemenza - e alle conseguenze sulla salute nei primi anni di vita. "Entrambi i fattori rappresentano costi significativi, ma attualmente non quantificati, per la società e l'economia", scrivono.

Qual è l'impatto dell'inquinamento atmosferico nel Regno Unito?

Il rapporto è stato commissionato dalla Greater London Authority e giunge nel momento in cui il governo britannico ha avviato una consultazione sulla sua "Strategia per la qualità dell'aria". Nel 2018, l'organismo Public Health England ha stimato che nel Regno Unito fino a 43mila persone all'anno muoiono a causa dello smog. Ha precisato poi che, se non si dovesse intervenire, il costo economico a livello nazionale potrebbe raggiungere l'equivalente di 21 miliardi di euro di qui al 2035.

AP Photo/Matt Dunham
Una cappa di inquinamento avvolge la città di LondraAP Photo/Matt Dunham

Ella Adoo-Kissi-Debrah, nove anni, è stata la prima persona nel Regno Unito ad essere deceduta ufficialmente a causa dell'inquinamento atmosferico. È morta nel 2013 dopo un attacco d'asma dovuto alle esalazioni delle auto. Nel 2020, un'inchiesta ha stabilito infatti che la piccola era stata esposta a livelli eccessivi di inquinamento prima del decesso.

"Le politiche dovrebbero essere mirate a ridurre i danni accumulati dall'inquinamento atmosferico e il degrado della salute, oltre a proteggere le persone che sono diventate vulnerabili di fronte alle attuali concentrazioni di inquinamento", concludono gli autori del rapporto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'inquinamento dei jet privati è più che raddoppiato in Europa

"Inquinamento chimico eterno" in Europa. Oltre 17.000 i siti contaminati

Europa, l'inquinamento atmosferico è il più grande rischio per la salute ambientale