EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Mondo della musica in lutto, addio a Tina Turner

Tina Turner
Tina Turner Diritti d'autore ALEXANDRA WINKLER/AP2004
Diritti d'autore ALEXANDRA WINKLER/AP2004
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dopo una lunga malattia, la regina del rock Tina Turner è morta nella sua casa vicino a Zurigo in Svizzera

PUBBLICITÀ

Tina Turner è morta all'età di 83 anni.
Lo ha annunciato il suo portavoce: "Tina Turner, la regina del rock'n roll, è morta serenamente oggi all'età di 83 anni dopo una lunga malattia nella sua casa di Küsnacht vicino a Zurigo, in Svizzera. Con lei, il mondo perde una leggenda della musica e un modello".

La cantante soffriva di ipertensione arteriosa già dagli anni Settanta. I farmaci che ha dovuto assumere le hanno danneggiato i reni.

Nel 2017 il marito Erwin Bach le aveva donato un rene, salvandole la vita.

Negli ultimi tempi, oltre alla malattia, Turner aveva dovuto affrontare la morte del figlio Ronnie, deceduto nel dicembre 2022, all'età di 62 anni.

Tina, icona del rock

La Turner ha dato una svolta alla partecipazione delle donne nere sulla scena rock. Mick Jagger ha ammesso di essersi ispirato alle sue energiche performance dal vivo per il suo personaggio musicale. Dopo due decenni di collaborazione con il marito violento, Ike Turner, decise di fare da sola e, dopo alcune false partenze, divenne una delle icone pop degli anni Ottanta con l'album Private Dancer. 

La Turner è nata Anna Mae Bullock il 26 novembre 1939 ed è cresciuta a Nutbush, nel Tennessee, dove da bambina ricorda di aver raccolto il cotone con la famiglia. Ha cantato nel coro della chiesa della cittadina e da adolescente ha fatto il suo provino per entrare nella band di Ike a St Louis: lui aveva rifiutato la sua richiesta sino a che non l'ha sentita prendere in mano il microfono durante un'esibizione dei Kings of Rhythm per un'interpretazione di You Know I Love You di BB King.

Gli abusi domestici e la fama

Ha trovato la fama nel 1960 al fianco dell' ex marito con la canzone classica River Deep, Mountain High.

Gli abusi domestici a cui Ike ha sottoposto la moglie sono stati documentati in un film biografico di Hollywood del 1993 con Angela Bassett, che ha vinto tre Oscar.

La sua storia di vita è stata anche immortalata in un popolare spettacolo del West End che è ancora in esecuzione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Londra: Sotheby's, in mostra 1.400 oggetti personali di Freddie Mercury

Hollywood: I fan commemorano Tina Turner

Cultura: 2019 tra le capitali europee e Tina Turner