Pink Floyd annunciano evento unico in Australia per l'eclissi solare

Il nuovo logo del 50° anniversario dell'album "Il lato oscuro della luna"
Il nuovo logo del 50° anniversario dell'album "Il lato oscuro della luna" Diritti d'autore Pink Floyd - Twitter
Di David Mouriquand
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

La band torna in classifica e organizza una festa in occasione del 50esimo anniversario di "The dark side of the moon"

PUBBLICITÀ

I Pink Floyd hanno annunciato un evento unico per celebrare il 50esimo anniversario del loro iconico ottavo album, “The Dark Side Of The Moon” del 1973.

La band sta organizzando una festa di ascolto speciale nell'Australia occidentale, che farà da colonna sonora all'imminente eclissi solare totale.

L'evento "irripetibile" si terrà giovedì 20 aprile presso il Ningaloo Marine Park (Nyinggulu), dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'Unesco, a Exmouth, località turistica a circa 1200 km a nord di Perth. 

L'evento sarà cronometrato in modo che il momento dell'eclissi totale sia sincronizzato con il testo di "Eclipse", la traccia di chiusura di "The Dark Side of the Moon", quando Roger Waters canta: “Ma il sole è eclissato dalla luna".

L'evento sarà supervisionato dal consulente creativo di lunga data dei Pink Floyd, Aubrey Powell, cofondatore del collettivo artistico Hipgnosis, che ha disegnato molte delle copertine degli album senza tempo della band.

In un comunicato stampa, Powell ha dichiarato: "Dalla sua uscita 50 anni fa, 'The Dark Side Of The Moon' è stato abbracciato da più generazioni in tutto il mondo perché esamina i temi universali dell'avidità, della mortalità, dei lati oscuri e chiari del psiche umana e, naturalmente, il nostro posto nel cosmo. Non riuscivo a pensare a un modo più appropriato per commemorare la sua uscita se non con questo fenomeno raro e bellissimo che simboleggia visivamente così tanto di ciò che l'album esplora".

I biglietti per questo evento unico non saranno a disposizione del pubblico: l'accesso sarà possibile solo agli otto vincitori di un concorso. I fan devono inviare un video di 30 secondi, spiegando perché meritano di partecipare all'evento. Le iscrizioni verranno chiuse alle 23:59 di venerdì prossimo (7 aprile). 

All'inizio di quest'anno, la band ha annunciato una riedizione speciale per il 50esimo anniversario dell'album che, con oltre 50 milioni di copie vendute in tutto il mondo, è diventato uno dei più venduti di tutti i tempi.

Il cofanetto – pubblicato il mese scorso – include una registrazione dal vivo del concerto della band a Wembley del 1974 per la prima volta su vinile, oltre a un libro e nuovi video musicali.

La riedizione ha riportato l'album nella Top 20 del Regno Unito per la prima volta in più di un decennio.

Lo scorso anno i Pink Floyd abbiano pubblicato uno speciale singolo di beneficenza chiamato "Hey Hey Rise Up" per raccogliere fondi per enti di beneficenza umanitarii che aiutano le persone colpite dalla guerra russo-ucraina in corso.

A dicembre la band ha rivelato di aver raccolto £ 500.000 (circa € 569.000) per la causa con l canzone. La band ha dichiarato che il denaro sarebbe stato distribuito tra cinque enti di beneficenza umanitari: Hospitallers, The Kharkiv And Przemyśl Project, Vostok SOS, Kyiv Volunteer e Livyj Bereh.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Perché Roger Waters sta rovinando "The Dark Side Of The Moon" dei Pink Floyd?

Grecia: omaggio a Maria Callas nel centenario della nascita

Il direttore d'orchestra Dudamel e la musica che costruisce ponti