La rivoluzione robotica che rende gli allevamenti più sostenibili

In collaborazione con The European Commission
La rivoluzione robotica che rende gli allevamenti più sostenibili
Diritti d'autore euronews
Diritti d'autore euronews
Di Andrea Bolitho
Condividi questo articolo
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nescio Farm, nei Paesi Bassi, è una fattoria che ospita 180 mucche e diversi robot che raccolgono l'erba, nutrono gli animali e mungono le mucche

Nescio Farm, nei Paesi Bassi, è una fattoria che ospita 180 mucche e diversi robot che raccolgono l'erba, nutrono gli animali e mungono le mucche.

"Questi robot stanno davvero cambiando la vita degli allevatori, stanno avendo un grande impatto sulla loro vita sociale, sul loro modo di lavorare, sul modo in cui possono trattare le loro mucche - dice Martijn Boelens, chief technology officer di Lely, azienda che ha creato i robot usati da Nescio Farm -. La vita delle mucche sta è migliorata perché fanno le loro scelte, hanno la libertà di muoversi per fare quello che vogliono nel momento in cui vogliono. È il concetto di mungitura robotizzata: dal punto di vista tecnico è una sfida molto grande".

"Sphere è la nostra ultima creazione - dice Boelens -. Abbiamo iniziato a cercare come rendere di nuovo circolare il settore lattiero-caseario, quindi come assicurarci che tutti i minerali presenti nelle aziende restino nell'azienda e vengano riutilizzati. Una delle prime questioni era come catturare l'azoto ed è questo che fa Sphere: cattura l'azoto, evita le emissioni di ammoniaca e lo trasforma in fertilizzante".

Condividi questo articolo

Notizie correlate

Allevare il bestiame in maniera sostenibile: ci lavora la Fao