EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Guerra in Ucraina: gli Usa annunciano un nuovo pacchetto di aiuti, persone evacuate da Kharkiv

persone evacuate nella regione di Kharkiv
persone evacuate nella regione di Kharkiv Diritti d'autore AP/Ukrainian Police via AP
Diritti d'autore AP/Ukrainian Police via AP
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Mentre le forze ucraine cercano di respingere l'attacco russo nella regione di Kharkiv, gli Stati Uniti annunciano l'invio di un nuovo pacchetto di aiuti militari a Kiev. Zelensky: "Il vero aiuto sono le armi portate in Ucraina"

PUBBLICITÀ

Gli Stati Uniti hanno annunciato venerdì un nuovo pacchetto di aiuti militari da 400 milioni di dollari per l'Ucraina, mentre Kiev lotta per contenere l'avanzata delle truppe russe nella regione nord-orientale di Kharkiv. Si tratta della terza tranche di aiuti all'Ucraina da quando il Congresso ha approvato un finanziamento supplementare a fine aprile, dopo mesi di stallo.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky aveva avvertito giovedì che il suo Paese stava affrontando "una situazione davvero difficile" nella parte orientale, ma aveva detto che una nuova fornitura di armi statunitensi era in arrivo e che l'esercito sarà in grado di fermare l'avanzata russa.

Mosca avanza in ucraina nord-orientale

Il ministero della Difesa russo ha dichiarato sabato che le forze di Mosca hanno catturato cinque villaggi nell'ambito di un nuovo assalto di terra nell'Ucraina nord-orientale. Le autorità ucraine non hanno confermato ufficialmente se i russi abbiano preso i villaggi, che si trovano in una contestata “zona grigia” al confine tra la regione ucraina di Kharkiv e la Russia. I giornalisti ucraini hanno però riferito che i villaggi di Borysivka, Ohirtseve, Pylna e Strilecha sono stati presi dalle truppe russe venerdì. La Russia ha dichiarato che anche il villaggio di Pletenivka è stato conquistato. 

Cosa comprende il nuovo pacchetto di aiuti Usa all'Ucraina

Il pacchetto comprende i sistemi missilistici d'artiglieria ad alta mobilità e i relativi razzi, nonché munizioni per i sistemi missilistici Patriot e National Advanced Surface-to-Air, munizioni d'artiglieria, antiaeree e anticarro e una serie di veicoli blindati, come i Bradley e i veicoli Mine Resistant Ambush Protected.

Gli Stati Uniti forniranno anche un certo numero di motovedette costiere e fluviali, rimorchi, munizioni da demolizione, missili antiradiazioni ad alta velocità, equipaggiamento protettivo, pezzi di ricambio e altre armi e attrezzature.

L'invio delle armi avviene tramite l'autorità presidenziale di drawdown, che preleva sistemi e munizioni dalle scorte statunitensi esistenti in modo da poterle inviare rapidamente al fronte di guerra.

Kirby: "Non prevediamo passi avanti importanti"

Il portavoce della Casa Bianca per la sicurezza nazionale, John Kirby, ha dichiarato venerdì che gli ultimi aiuti militari sono stati destinati, in parte, ad aiutare l'Ucraina a respingere i crescenti sforzi russi per conquistare Kharkiv, la seconda città più grande dell'Ucraina. Kirby ha parlato delle ultime incursioni russe nelle aree intorno alle città di Vovchansk e Lyptsi, vicino a Kharkiv. “È possibile che la Russia faccia ulteriori progressi nelle prossime settimane, ma non prevediamo alcun passo avanti importante”, ha detto Kirby e ha aggiunto: "L'assistenza statunitense consentirà all'Ucraina di resistere a questi attacchi nel corso del 2024”. Gli Stati Uniti hanno fornito circa 50,6 miliardi di dollari in assistenza militare all'Ucraina da quando la Russia l'ha invasa nel febbraio 2022.

Zelensky: "Il vero aiuto sono le armi portate in Ucraina, non solo l'annuncio"

“È importante che i nostri partner sostengano i nostri soldati e la resistenza ucraina con forniture tempestive. Davvero tempestive.Il pacchetto che aiuta davvero è quello delle armi portate in Ucraina, non solo l'annuncio del pacchetto. Ringrazio tutti i leader che vedono la situazione in questo modo”. Zelensky ha commentato delle operazioni di difesa militare in corso nella regione di Kharkiv, dove le forze ucraine stanno cercando di scoraggiare l'assalto russo.

Civili sfollati nella regione di Kharkiv

I russi hanno cercato di sfondare la linea di difesa ucraina sotto la copertura di veicoli blindati intorno alle 5:00 del mattino di venerdì nei pressi di Vovchansk, nella regione di Kharkiv. Lo ha riferito il ministero della Difesa ucraino sul suo canale Telegram. Secondo il ministero, gli attacchi sono stati respinti, ma i combattimenti continuano. Per rafforzare la difesa in questa zona del fronte, gli ucraini hanno inviato unità di riserva.

A causa dei massicci bombardamenti iniziati nella notte, al mattino la popolazione è stata evacuata dalla comunità di Vovchansk. La polizia e i volontari sono stati coinvolti nell'evacuazione. Il governatore dell'Oblast di Kharkiv, Oleg Synegubov, h afatto sapere che sono stati evacuati 1.775 residenti. Alcuni sono partiti con mezzi propri. Gli sfollati sono stati accolti al centro di distribuzione di Kharkiv. Ad oggi, negli ostelli della regione ci sono posti per ospitare 500 persone. Se necessario, possono aumentare la capacità a mille.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina, la Russia tenta di sfondare a Kharkiv, Zelensky: battaglie lungo tutto il fronte

Guerra in Ucraina, la Russia tenta di sfondare a Kharkiv: Vovchansk in fiamme

Guerra in Ucraina, la Russia lancia decine di missili e droni contro impianti energetici: 5 feriti