Funerali di Navalny a Mosca: la bara sepolta sulle note di "My Way", decine di arresti in Russia

Il feretro di Alexei Navalny arriva in chiesa a Mosca
Il feretro di Alexei Navalny arriva in chiesa a Mosca Diritti d'autore AP/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Di Maria Michela DalessandroMichela Morsa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A Mosca l'ultimo saluto ad Alexei Navalny: migliaia di persone ai funerali. Almeno un arresto e decine di fermi tra le grida della folla: "La Russia sarà libera". La polizia ha arrestato decine di persone durante la commemorazione, in 13 diverse città

PUBBLICITÀ

Decine di arresti in varie città russe per il funerale di Alexei Navalny. A Novosibirsk, in Siberia, almeno 25 persone sono state arrestate presso il monumento dedicato alle vittime delle repressioni politiche. In totale sono 56 le persone arrestate in 13 diverse città della Russia durante la cerimonia funebre.

Sono arrivati in migliaia per dare l'ultimo saluto ad Alexei Navalny, il leader di opposizione russa morto il 16 febbraio nella colonia penale IK-3. A due settimane dal decesso per "cause naturali" venerdì 1° marzo si sono svolti i funerali nella chiesa dell'Icona della madre di Dio, nel quartiere Maryino nel sud-est di Mosca dove viveva con la sua famiglia. La salma è stata sepolta nel cimitero Borisovskoe, poco più a sud, oltre il fiume.

Mentre la sua bara veniva calata nella fossa, l'orchestra suonava le note di My Way, il brano di Frank Sinatra, e durante la cerimonia è stata suonata anche la musica della scena finale del film Terminator 2, il preferito di Navalny. 

La salma di Alexei Navalny durante i funerali
La salma di Alexei Navalny durante i funeraliAP/AP

In migliaia hanno aspettato davanti alla chiesa per dare l'ultimo saluto all'oppositore del Cremlino, applaudendo e gridando il suo nome insieme a "Non aveva paura e noi non abbiamo paura". Mentre centinaia di migliaia di persone sono rimaste connesse per ore alla diretta YouTube dei collaboratori di Navalny.

Tra i presenti ai funerali anche diplomatici stranieri, gli ambasciatori di Germania, Francia, Stati Uniti e quello dell'Ue in Russia

"Il Cremlino non ha niente da dire alla famiglia di Navalny nel giorno del suo funerale", ha detto il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, il quale si è rifiutato di fornire qualunque valutazione sulla figura politica di Navalny. 

Le misure di sicurezza per i funerali di Navalny

Almeno una persona è stata arrestata durante i funerali di Navalny a Mosca e altre 22 sono state fermate: lo ha reso noto l'associazione russa che offre assistenza legale alle vittime di repressioni Ovd-Info.

Nella mattinata a Voronezh, a circa 500 chilometri a sud di Mosca, la polizia ha fermato almeno sette persone dirette nella capitale per i funerali, altri a Novosibirsk, in Siberia. 

Nonostante le migliaia di persone accorse per dare l'ultimo saluto a Navalny, la chiesa e il cimitero sono stati sorvegliati dalla polizia da giorni e l'intero quartiere è stato isolato con recinzioni metalliche. Sui lampioni intorno ai "luoghi sensibili" sarebbero state installate telecamere di sorveglianza e in molti segnalano la presenza di agenti in borghese del Centro per la lotta all'estremismo appostati all'interno del cimitero. 

La televisione russa indipendente Dozhd ha riportato che nella mattina di venerdì 1° marzo gli agenti di polizia hanno controllato passaporti ed effetti personali delle persone arrivate all'ingresso del cimitero, chiedendo anche lo scopo della loro visita. La polizia ha spiegato che il motivo delle perquisizioni era la "prevenzione di operazioni terroristiche". 

A Roma è comparso un cartello con su scritto "Via Navalny" sotto quello originale di Via Gaeta dove ha sede l'Ambasciata russa in Italia
A Roma è comparso un cartello con su scritto "Via Navalny" sotto quello originale di Via Gaeta dove ha sede l'Ambasciata russa in ItaliaMaria Michela D'Alessandro
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Morte di Navalny: fiori e candele per l'oppositore di Putin, Roma vuole dedicargli una strada

Risoluzione Ue contro l'oppressione politica in Russia: Putin responsabile per morte Navalny

Morte Alexei Navalny: i funerali e la sepoltura si terranno il 1° marzo a Mosca